BOLOGNA, 2 FEBBRAIO – Continua a nevicare senza sosta e prosegue più che mai l’emergenza neve in tutta la regione Emilia-Romagna. Secondo quanto detto da  Demetrio Egidi, il direttore dell’Agenzia regionale di Protezione civile,  che interpellato dall’Ansa ha risposto che  sono attesi altri 15-20 centimetri su tutta la Regione.

Intanto Bologna rimane una delle zone più colpite in assoluto.

Aeroporto

L’aeroporto Marconi ha cancellato più di 100 voli finora e si prevede un prolungamento del blocco (almeno per i voli in arrivo) fino alle 18 di stasera.

Treni

Forti disagi anche per quanto riguarda la viabilità ferroviaria con ritardi fino a 300 minuti ed il caso emblematico dei passeggeri del treno Bologna-Taranto che sono rimasti bloccati per oltre sette ore nelle campagne tra Forlì e Cesena.

Anche i convogli che riuscissero a raggiungere Bologna non riescono ad entrare in Stazione, perciò traffico sviato in alcuni paesi dell’interland e organizzate navette per ranggiungere la città.

Strade e Autostrade

Si complica anche la circolazione stradale: a Bologna, Forlì e Parma prolungato il divieto di circolazioni per i mezzi pesanti. Situazione critica sulla autostrada A1, fra Sasso Marconi e Pian del Voglio. Sulla A14 chiuse le uscite di Forlì e Cesena.

+ Speciale Maltempo: Le ultime notizie da Bologna e dall’Emilia Romagna

+ Incidente stradale mortale in provincia di Bologna

Raffaele Sebastiano Rosa