ROMA, 31 GENNAIO –  “Benvenuti al Nord” si riconferma per la seconda settimana consecutiva il film più visto in Italia. Un successo stellare per la commedia italiana con protagonisti Alessandro Siani e Claudio Bisio, che ritornano nelle sale italiane dopo il grande successo (da 30 milioni di euro di incassi) del precedente “Benvenuti al Sud”.

In questo sequel, se così vogliamo chiamarlo, i due protagonisti lasciano il Sud per trasferirsi nella tanto amata – odiata Milano, che li accoglierà con tante novità, sorprese ed esilaranti personaggi.

Il film di Luca Miniero, uscito soli dieci giorni fa, è riuscito nel solo fine settimana ad incassare ben 5 milioni e mezzo di euro, stando ai dati Cinetel. Sommando questa cifra all’incasso precedente, possiamo tranquillamente dire che il film si avvia verso un incasso totale di ben 21 milioni di euro.

Davvero un successo straordinario per il cinema italiano, nonostante la Benvenuti al Nord non abbia convinto troppo la critica.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice Overlay]

Troppo simile al precedente il film è comunque riuscito nell’impresa di incassare cifre da capogiro confermando così Alessando Siani e Claudio Bisio come nuova possibile coppia del cinema italiano.

Box Office. Nella classifica dei film più visti al secondo posto troviamo “Mission Impossible – Protocollo fantasma” con Tom Cruise, che al suo debutto italiano è riuscito ad incassare ben 2.293.000 euro, mentre nel resto del mondo ha agguantato un incasso record di 571 milioni di dollari, in assoluto il più alto tra tutti gli episodi tratti dalla serie.

Terza posizione per il tanto discusso poliziesco di Sergio Sollima “A.C.A.B.“, mentre “The Iron Lady” della straordinaria Meryl Streep, candidata agli Oscar per la 17° volta, ha incassato soli 841.000 euro.

Deludenti gli incassi dei film candidati agli Oscar: “The Artist”, “The Help” e “L’arte di vincere” di Brad Pitt, che al momento sono stati completamente travolti dal successo tutto made in italy.

Emanuele Ambrosio