CATANIA, 28 GENNAIO – Allo stadio Massimino Catania e Parma si affrontano nell’anticipo della prima giornata di ritorno della Serie A Tim.

Mister Montella, archiviato il caso Maxi Lopez, schiera il classico 4-3-3 con il tridente tutto sudamericano composto da Barrientos, Bergessio e Gomez. Lodi guiderà il centrocampo etneo, supportato dai mediani Izco e Biagianti. In difesa Potenza e Marchese agiranno da fluidificanti, mentre Bellusci e Spolli presidieranno la zona centrale. Tra i pali l’ex amaranto Campagnolo

Donadoni risponde con un offensivo 3-4-3. Tra i pali Campagnolo vince il ballottaggio con Mirante. Blocco difensivo composta da Paletta, Lucarelli e Brandao. A centrocampo Valiani e Modesto sulle fasce, mentre il playmaker Galloppa sarà affiancato dal capitano Morrone. In attacco il tridente Biabiany-Giovinco-Floccari. Panchina per il neoacquisto Okaka.

CATANIA-PARMA 1-1 Bergessio 32′, Modesto 43’| LA GARA MINUTO X MINUTO

Catania con Gomez nel tridente d’attacco. Parma con Modesto a centrocampo: Okaka e Jonathan in panchina.
Un minuto di silenzio per la morte dello storico presidente del Catania, Ignazio Marcoccio.
[ad#Juice 250 x 250]L’arbitro decreta l’inizio delle ostilità.
2′ Gomez scappa sulla sinistra, cross in area: Barrientos colpisce al volo, palla di poco alta.
4′ Scontro fortuito Pavarini-Spolli: entrambi restano a terra.
10′ Punizione battuta da Giovinco, palla a Galloppa che crossa per Valiani: la difesa del Catania allontana la minaccia.
15′ Sul corner battuto dal Catania deviazione col braccio di Floccari, ma involontario. Proteste vane del Catania
18′ Parma pericoloso. Cross di Valiani, mischia furibonda in area fino al tiro di Giovinco deviato miracolosamente da Barrientos in angolo.
22′ Dialogo Gomez-Barrientos, Paletta in anticipo evita guai peggiori alla difesa ducale.
29′ Paletta anticipa in area Bergessio ben servito da Izco.
Gara divertente al Massimino. Dopo trenta minuti il risultato resta ferma sullo 0 a 0.

32′ CATANIA IN GOL: BERGESSIO
Biagianti verticalizza per Bergessio, l’argentino dribbla Pavarini in uscita e insacca comodoamente in diagonale. Catania in vantaggio

34′ Reazione Parma. Biabiany serve Giovinco al limite dell’area: il diagonale velenoso sfiora il palo alla destra di Campagnolo.
39′ Paletta da distanza siderale: conclusione da dimenticare.

42′ PALO DEL PARMA
Valiani mette in area un cross insidioso: Floccari di testa colpisce il palo.

43′ PARMA IN GOL: MODESTO
Il Parma pareggia con Modesto, che tenta un tiro dalla lunga distanza e beffa Campagnolo: 1-1

45′ Valiani carica il destro dalla distanza: Spolli ribatte

Doveri decreta la fine del primo tempo. Partita effervescente ed equilibrate. Bergessio apre le danze per il Parma, nel finale pareggia Modesto sfruttando un’incertezza di Campagnolo. La formazione di Donadoni ha colpito anche un palo con il calabrese Floccari.

Inizia la seconda frazione di gioco.
Sostituzione Parma: entra l’ex interista Jonathan, esce Brandao.
50′ Lucarelli pesca Giovinco al limite dell’area. Spolli gli ruba la palla.
53′ Azione prolungata sulla destra di Izco, che guadagna un calcio d’angolo per il Catania.
55′ Fuori di un soffio la punizione di Lodi, deviata da Pavarini.
60′ Galloppa serve Giovinco in area. Chiude bene Potenza.
64′ Sostituzione Catania: esce Biagianti, entra Delvecchio.
66′ Secondo cambio per Donadoni: esce Biabiany, entra Okaka.
67′ Punizione di Lodi: testa di Bergessio, Pavarini blocca senza problemi.
71′ Sinistro violento di Barrientos: palla alta sopra la traversa.
73′ Montella si gioca la carta Catellani: fuori Gomez.
74′ Punizione di Lodi che cerca Delvecchio in area: Lucarelli di testa anticipa il trequartista etneo.
76′ Galloppa dai trenta metri: la palla sfila sul fondo.
80′ Contropiede di Catellani: Jonathan salva la situazione rientrando rapidamente
81′ Ultima sostituzione nel Catania: esce Bergessio, in campo Suazo.
85′ Okaka lanciato a rete da Giovinco, ma è anticipato da Alvarez.
85′ Jonathan serve Floccari in area: ribatte Bellusci.
88′ Numero di Barrientos che salta Morrone e calcia in porta: blocca Pavarini

89′ Incredibile occasione per i ducali: Galloppa lancia Okaka che penetra in area, ma calcia angolando troppo con Pavarini battuto.

L’arbitro decreta quattro minuti di recupero.
Assalto finale del Catania, ma Doveri decreta la fine del match.

LE PAGELLE
CATANIA 4-3-3: Campagnolo 5; Potenza 6, Bellusci 6, Spolli 6, Marchese 6; Izco 5.5, Biagianti 6(64′ Del Vecchio 6), Lodi 6; Barrientos 6, Bergessio 6.5 (81′ Suazo sv), Gomez 6 (73′ Catellani 6). Allenatore: Montella 6.
PARMA 3-4-3: Pavarini 6; Paletta 6, Lucarelli 6, Brandao 6 (46′ Jonathan 6.5); Valiani 6.5, Galloppa 6.5, Morrone 6, Modesto 6; Biabiany 5.5(66′ Okaka 4), Giovinco 6.5, Floccari 6. Allenatore: Donadoni 6.5

Redazione BNSport

[ad#Juice PopUnder2]