TERNI,16 GENNAIO – Nel pomeriggio di ieri un elicottero ultraleggero è precipitato nella zona di Narni, in provincia di Terni. Le due persone che erano a bordo sono morte.

L’ultraleggero è precipitato intorno alle 15 in un campo in località San Liberato di Narni, nei pressi del raccordo autostradale Terni-Orte. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Terni.

Secondo una prima ricostruzione l’ultraleggero, con una delle pale, avrebbe urtato un cavo dell’energia elettrica, privo di corrente, destabilizzato il volo e precipitando nel campo sottostante. Le cause dell’incidente sono ancora da verificare.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Nel luogo dell’incidente sono giunti anche i carabinieri di Narni Scalo, Amelia e Civita Castellana, della provincia di Viterbo. La disgrazia avvenuta sembra ricordare quello dello scorso novembre, quando nella zona del catanese un elicottero privato precipitò, causando un morto e quattro feriti.

LE VITTIME – La tragedia dei cieli è costato la vita al narnese Filippo Sini (39 anni) e Vittorio Mestichelli (57 anni) nato a Castel di Lama (AP) ma residente a Vitorchiano, in provincia di Viterbo. I nomi delle vittime del tragico incidente sono stati resi noti nella tarda serata di eri dai Carabinieri della compagnia di Amelia dopo aver avvertito le due famiglie.

Sabrina Brandone