LODI, 11 GENNAIO – Tragedia a Lodi dove, davanti alla scuola elementare Beretta Molle di Borghetto Lodigiano, verso le 9,20 è avvenuto l’incidente che ha causato la morte di un bimbo di appena 4 anni che si stava recando a scuola accompagnato dalla madre.

La donna era intenta a far scendere dall’auto gli altri suoi due figli di 5 e 2 anni quando si è consumata la tragedia: il bambino, sfuggito al controllo materno, si è allontanato dalla sua auto finendo sulla carreggiata  dove è stato investito da un Suv guidato da Adolfo Ferrero.

Il Suv, pur procedendo a velocità limitata, ha travolto il piccolo scaraventandolo al suolo; l’impatto, data la bassa velocità di marcia, è stato di lieve entità ma fatalmente la ruota del veicolo è passata sul corpo del bambino a livello del cranio causandone la morte immediata.

Inutile è stata la corsa dei medici del 118 che, arrivati sul luogo,  non hanno potuto far altro che costatare il decesso del bambino.

La salma della piccola vittima si trova all’obitorio dell’ospedale maggiore di Lodi.

Ricoverato sotto choc il conducente del Suv.

Anna Filannino