MILANO, 17 DICEMBRE – Tutto pronto alla scala del calcio per l’anticipo serale tra Milan e Siena.

Massimiliano Allegri schiera il classico 4-3-1-2 con Amelia tra i pali; difesa in linea formata da Bonera e Taiwo lungo le corsie laterali, mentre Thiago Silva e Mexes occuperanno il settore centrale. Aquilani, Van Bommel e Nocerino al centro del campo, mentre in attacco Boateng alle spalle del tandem Ibrahimovic-Robinho.
Da sottolineare il forfait di Abate a causa di una contusione alla caviglia sinistra patita in allenamento e la convocazione forzata di Abbiati per la panchina, nonostante l’infortunio alla spalla destra. Ultima opportunità per Taiwo, mentre Binho vince l’ennesimo ballottaggio con Pato.

Mister Sannino risponde con un sacchiano 4-4-2. Brkic tra i pali, difesa a quattro con Rossettini e Terzi centrali, Vitielli e Del Grosso laterali. A centrocampo Reginaldo e Gazzi presidieranno il settore centrale, mentre Mannini e Angelo agiranno con la funzione di collante tra i reparti. In attacco capitan Calaiò e Brienza.

MILAN-SIENA 2-0 Nocerino 54′, Ibrahimovic 64′ | LA GARA

[ad#Google Adsense][ad#HTML]Inizia la gara allo stadio Meazza. Arbitra il sig. Bergonzi da Genova.
5′ Cross dalla sinistra di Taiwo per Ibra che di prima vede e serve sulla corsa Nocerino. Sinistro al volo dell’ex Palermo alto sopra la traversa.
11′ Verticalizzazione di Seedorf per Nocerino che tenta di servire al centro Boateng, ottimo l’intervento di Rossettini in anticipo.
15′ Siena pericoloso. Destro di Reginaldo dal limite al termine di una bella azione personale: palla che si perde sul fondo alla destra di Amelia
17′ Reazione Milan. Traversona dalla destra di Bonera per Ibrahimovic che vince fortunosamente un rimpallo tra due uomini e da pochi passi calcia di poco alto sopra la traversa.
19′ Sinistro di Grosso dai 30 metri, Amelia blocca centralmente.
21′ Miracolo di Brkic. Invenzione di Robinho che serve splendidamente in area Boateng. Il Boa va via in velocità a Terzi e di sinistro prova il tiro a incrociare, Brkic vola in tuffo deviando in angolo.
24′ Clamorosa palla gol per il Siena. Brienza dialofa al limite dell’areacon Calaiò poi innesca Bolzoni che elude il fuorigioco rossonero e solo davanti ad Amelia sfiora il palo alla sinistra dell’estremo rossonero.
26′ Cross dalla sinistra di Robinho per Ibra: stacco di testa e palla alta sopra la traversa.
30′ Bolzoni prova a servire Reginaldo in area, Amelia è attento e fa sua la sfera
33′ Azione confusa in area senese: Del Grosso anticipa Seedorf e chiude in angolo.
36′ Ammonito Gazzi per un fallo a centrocampo su Boateng.
40′ Sinistro inguardabile di Taiwo dai 25 metri. San Siro stizzito.
41′ Ancora Brkic. Triangolo Ibrahimovic-Robinho al limite con lo svedese che smistaper Seedorf di tacco. Rasoterra velenoso dell’olandese parato in due tempi dal portiere bianconero.
Termina il primo tempo a San Siro. Milan e Siena vanno al riposo in perfetta parità.

Inizia la ripresa. Nessun cambio nei due schieramenti.
50′ Ripartenza guidata Reginaldo che ruba palla a Van Bommel e serve in profondità Angelo: il cross dell’ex Parma è facile preda di Amelia. Siena intraprendente in queste prime fasi del secondo tempo.
51′ Ammonito Seedorf per un fallo a centrocampo.
54′ Milan in vantaggio: Antonio Nocerino.
Angola battuto sul primo palo da Seedorf, Robinho addomestica la sfera e e scarica al limite per Nocerino. Rasoterra imprendibile dell’ex Palermo che spiazza Brkic e porta in vantaggio i rossoneri.
55′ Prima sostituzione per Allegri che chiama in panchina il prof Seedorf e manda in campo Aquilani.
57′ Contromossa di Sannino: fuori Reginaldo, al suo posto D’Agostino.
61′ Seconda sostituzione per Sannino che richiama Gazzi , dentro Grossi.
63′ Rigore per il Milan: Brkic atterra in area Boateng che cerca a tutti i costi l’impatto col portiere. Ammonito Brkic e decisione da rivedere alla moviola.
Dagli undici metri Ibra sigla la rete del 2 a 0.
65′ Allegri manda in campa il genero di B. (Pato) che subentra a Robinho bravo a innescare il contropiede che ha poi portato al calcio di rigore.
70′ Terzo miracolo di Brkic. Rasoterra violento di Pato, Berkic respinge. Sul pallone si avventa Boateng che smista per Aquilani: il traversone dell’ex juventino è per Ibrahimovic che di testa schiaccia la sfera sul fondo.
72′ Pato verticalizza per Nocerino che dall’out destro serve all’indietro ancora il brasiliano che a botta sicura trova il salvataggio miracoloso sulla linea di Del Grosso.
73′ Esce tra gli applausi Boateng, dentro l’olandese Emanuelson.
80′ Miracolo di Amelia. Traversone dalla sinistra di Grossi per l’inserimento di Bolzoni che di testa chiama alla risposta d’istinto di Amelia. L’ex rosanero devia in corner un pallone destinato all’incrocio dei pali.
82′ Ultimo cambio anche per Sannino. Fuori Brienza, al suo posto Destro.
85′ Angelo fermato in fuorigioco, segnalazione errata del guardalinee.
89′ L’arbitro decreta quattro minuti di recupero.
91′ Possesso palla Milan orchestrato da Pato e Ibrahimovic
92′ Bell’inserimento di Grossi, ma la conclusione è debole.
Termina la gara a San Siro. Il Milan vola in testa alla classifica.

LE PAGELLE

MILAN: Amelia 6.5, Bonera 6, Mexes 6, Thiago Silva 6.5, Taiwo 6, Seedorf 5 (Aquilani 7), Van Bommel 6, Nocerino 7.5, Boateng 7 (Emanuelson sv), Ibrahimovic 6.5, Robinho 6.5 (Pato sv). All. Allegri 6

SIENA: Brkic 8, Vitiello 6, Rossettini 6.5, Terzi 6, Del Grosso 6, Angelo 6.5, Bolzoni 6.5, Gazzi 6 (Grossi sv), Reginaldo 5.5 (D’Agostino sv), Brienza 5.5 (Destro sv), Calaiò 5.5. All. Sannino 6.5

Redazione Tg24