MESSINA, 23 NOVEMBRE (BTg24) – Drammatico il bilancio dell’alluvione in Sicilia. Salgono a quattro i morti provocati dalla frana che ha travolto il centro abitato di Scarcelli, una piccola frazione del comune di Saponara nel Messinese. I soccorritori hanno estratto dalla coltre di fango e detriti il corpo di una donna di 24 anni. Lo ha annunciato dopo la mezzanotte Pietro Lo Monaco, responsabile della Protezione civile regionale.

Scarcelli, frazione di Saponara, è completamente sepolta dal fango. La Protezione Civile non escluda che la coltre scivolata lungo il versante della frazione isolana possa nascondere altri corpi.

LA RICOSTRUZIONE

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Nella frazione di Saponara si rivive l’incubo di Giampilieri. Un costone scivola lungo un versante travolgendo alcune abitazioni di Sciarelli, piccolo comune del messinese. Le dimensioni della frana sono imponenti, i cittadini temono che sotto la coltre di fango vi siano dispersi. All’appello mancano fin da subito un Luigi e Giuseppe Valla, rispettivamente padre e figlio. La madre si è salvata miracolosamente, aggrappandosi alla ringhiera di un balcone.

Ma il primo corpo a essere restituito è quello di Luca Vinci, un bambino di soli 10 anni. Al momento della tragedia era in casa con la madre, che si è salvato. Tutto è accaduto in poche frazioni di secondo e, anche se distante solo pochi metri dal figlio, non è riuscita a metterlo in salvo.

A notte fonda sono emersi dal fango i corpi senza vita di Luigi e Giuseppe Valla, il padre e figlio dispersi, rispettivamente 55 e 25 anni. Pochi minuti dopo il responsabile della Protezione Civile siciliana, Pietro Lo Monaco, ha annunciato il recupero di un quarto corpo: si tratta di una donna di 24 anni. Sul luogo del disastro, che si può raggiungere solo a piedi, soccorritori e volontari continuano a scavare.

LE VITTIME DELLA TRAGEDIA

Luca Vinci aveva solo 10 anni. Al momento della tragedia la madre, Piera, si trovava in casa con lui ma
Luigi e Giuseppe Valla, rispettivamente padre e figlio sono rimasti intrappolati nella frana che ha travolto la loro abitazione di Saponara.
Tra le vittime risulta anche una donna di 24 anni, le cui generalità non sono state rese pubbliche.

M.R.