BOLOGNA, 10 SETTEMBRE – E’ stato identificato tramite le impronte digitali e il fotosegnalamento il motociclista di 26 anni deceduto in un drammatico incidente stradale avvenuto la scorsa notte, verso l’1.30, in via Cristoforo Colombo, alla prima periferia della città felsinea.
La vittima si chiama Andrea Schiassi, meccanico che gestisce un’officina di moto presso la sua residenza di Argelato.

La polizia municipale bolognese durante i rilievi scientifici ha individuato, vicino alla moto coinvolta nell’incidente, una Ducati, una targa che apparteneva però a una Honda. Gli accertamenti compiuti successivamente dai vigili felsinei tramite il numero di telaio hanno permesso di risalire ad una moto, risultata rubata, e intestata a un giovane residente nel Veronese.

Sono tuttora in n corso indagini per accertare se Andrea stesse eventualmente provando il mezzo.

Redazione Bolognatg24.it