BOLOGNA, 28 GIUGNO – Portiere che viene, portiere che va. Sotto le Due Torri è in arrivo il portiere Gillet: domani è fissato l’incontro decisivo col Bari per un trasferimento da 1,4 milioni di euro. Il belga firmerà un triennale.

Nel frattempo “il compianto” Emiliano Viviano rompe il silenzio, a soli due giorni dall’harakiri del dirigente rossoblù Pedrelli.
“Sono sereno, mi fido completamente dell’Inter”, è il primo commento da nerazzurro dell’ex portiere del Bologna. Viviano poi svela alcuni retroscena sulla ‘questione buste’: “La verità è una sola: sono stato riscattato dall’Inter, un passaggio professionale molto importante nella carriera di un calciatore e quindi fondamentale anche per la mia. Sono contento, sereno, tranquillo. Prima d’ora non ho voluto parlare di questo argomento e, in futuro, lo farò direttamente e solo con i dirigenti dell’Inter, che stimo e dei quali ho completa fiducia”. Viviano rientra nei piani della nuova Roma (oggi l’addio di Rossella Sensi), ma l’Inter non ha ancora deciso se trattenerlo o usarlo come pedina di scambio sul mercato.

Infine c’è da registrare un nuovo sondaggio del Bologna FC per il difensore Antonsson: il suo arrivo è legato alla probabile cessione di Britos, conteso tra Lione e Napoli.

Bnsport