CARPI, 22 MARZO – Un uomo ha ucciso a coltellate la moglie 45enne, intorno alle 6,30 di questa mattina, nella loro abitazione a Carpi, nel Modenese. È stato lo stesso uxoricida, Dario Solomita, 41 anni, a chiamare la polizia dopo aver accoltellato la moglie Giuseppa Caruso. Il delitto è stato compiuto senza che la figlia di 9 anni si accorgesse di nulla.

Ancora da chiarire cosa abbia scatenato la furia omicida, ma potrebbe trattarsi di una discussione legate alla gelosia. In attesa che si conosca l’esito dell’interrogatorio a cui l’uomo è stato sottoposto, si apprende che qualche giorno fa, il 41enne sul suo profilo Facebook aveva cambiato la voce “situazione sentimentale” sostituendo “sposato” con “Relazione complicata”.

L’uomo è stato portato in commissariato a Carpi per l’interrogatorio. La figlia è stata affidata ai nonni.
Sulla vicenda indaga la polizia, coadiuvata dal sostituto procuratore Marco Niccolini.

Redazione Emilia Romagna