MILANO, 26 GENNAIO – “Quando ho conosciuto l’on. Berlusconi gli ho detto di essere figlia di una cantante egiziana e nipote del presidente Mubarak, che pure non avrebbe avuto buoni rapporti con mia madre”. Lo riferisce chi ha letto le dichiarazioni di Ruby ai legali del premier, nella memoria difensiva presentata ai Pm e alla Giunta Autorizzazioni della Camera. “Non ho mai avuto alcun tipo di rapporto sessuale con Silvio Berlusconi”, avrebbe anche confermato Ruby ai legali del premier.

CASO RUBY,PM VAGLIATE INDAGINI DIFENSIVE – Concluso da parte dei pm di Milano l’esame delle indagini difensive deposita- te in procura dai legali del premier, indagato per concussione e prostituzione minorile nel caso Ruby. Tra le carte depositate una ventina di testimonianze che descriverebbero le feste di Arcore come normali cene, compresa quella di Ruby che affermerebbe di non aver mai avuto rapporti con il premier, di non essere stata pagata e di non aver mentito sulla sua età. Con l’audizione di Nadia Macrì, la Procura dovrebbe aver chiuso l’attività istruttoria e si appresterebbe a fare le richieste al gip.

Redazione