BOLOGNA, 22 NOV. – Stasera su Rai Tre andrà in onda la terza puntata di “Vieni via con me”, il programma rivelazione dell’anno condotta da Fabio Fazio e Roberto Saviano.

Riuscirà “la strana coppia” a eguagliare il boom di ascolti delle precedenti puntate? Una cosa è certa, Fazio e Saviano cercheranno di stupire ancora una volta il loro pubblico. Nella seconda puntata hanno ottenuto ascolti pari a 9 milioni di telespettatori, un record imprevisto e storico per Rai Tre mai così in alto nelle classifiche Auditel.

L’evento più atteso della serata sarà il grande ritorno, dopo un periodo di assenza dalle scene, del comico Corrado Guzzanti, che presenterà un monologo misterioso. Non si hanno ancora notizie sui contenuti della sua satira in quanto le prove si sono svolte nel più stretto riserbo: il comico romano ha provato il monologo con Fazio all’interno del proprio camerino.

Ospite della serata il ministro dell’interno Roberto Maroni, che interverrà in trasmissione leggendo il suo elenco in 3 minuti, per rispondere alle accuse dello scrittore Saviano, che ha parlato di affari al Nord fra mafia e lega.

A far infuriare Roberto Maroni era stato il lungo monologo di Roberto Saviano, riguardante la presunta collusione fra la ‘ndrangheta e alcuni esponenti della Lega Nord lombarda. Maroni si è sentito offeso, Saviano si è sentito preso di punta: i toni sono diventati accesi e gli animi si sono scaldati. Il ministro degli interni chiedi allora il diritto di replica, che inizialmente gli viene negato. Fino ad oggi.

Maroni potrà leggere il suo elenco e Masi, direttore generale della Rai, dichiara:“Ringrazio il ministro Maroni per la sensibilità dimostrata e sono lieto che abbia accettato di partecipare a Vieni via con me. Colgo l’occasione per segnalare il lavoro concreto svolto in questa occasione dal direttore di Rai Tre Paolo Ruffini, che ha sempre tenuto informata questa Direzione Generale”.

La portavoce del ministro dell’interno Maroni conferma la piena soddisfazione del ministro di poter intervenire stasera in trasmissione.

Andrea Camilleri e Carlo Fruttero, famosi scrittori italiani, saranno presenti fra gli ospiti della terza puntata, che si preannuncia ricca di sorprese. I possibili temi di questa sera dei due scrittori saranno donne, migranti e carceri. Roberto Saviano invece parlerà dei rifiuti di Napoli.

Paola Fici, Eleonora Braghiroli | Redazione TV