GENOVA, 21 NOV. – La Juve pssa 2-0 a Marassi contro il Genoa grazie ad un autorete di Eduardo al 18′ e a un gol di Krasic al 23′ p.t. Juve ora terza

PREVIEW | Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, reduce da due vittorie consecutive in campionato, chiede massima concentrazione alla sua squadra in vista dell’impegno odierno con la corazzata Juventus.
“La Juve è una squadra costruita per essere protagonista, hanno acquistato giocatori importanti e rispetto all’anno scorso sono un gruppo molto più compatto. Hanno perso solo due gare fino ad ora, facendo tra l’altro risultato con il Milan a San Siro e a Manchester”. Il tecnico ha poi parlato dei problemi di formazione della squadra rossoblu: “Purtroppo non ci vuole tanta fantasia. Ci sono poche alternative. Facciamo riferimento al gruppo di giocatori delle ultime due giornate. Toni? Per noi è fondamentale. Non possiamo fare a meno di lui per come è impostato il gioco della squadra”.

FORMAZIONI | Ballardini dovrebbe schierare un 4-3-3 con Milanetto regista di centrocampo e tridente offensivo Mesto – Toni – Rudolf. Delneri schiera il classico 4-4-3. Le novità sono Traorè dal primo minuto, il recupero di Krasic e l’attacco formato dal tandem Quagliarella-Del Piero

LIVE | A  cura di BNsport

HIGHLIGHTS PRIMO TEMPO

Al 3′ Genoa subito pericoloso: Storari ferma Toni lanciato a rete, poi Marchisio stende Mesto, punizione per il Grifone. Batte Milanetto, deviazione di Veloso sotto rete, Storari respinge in angolo.
Al 7′ punizione dalla sinistra di Aquilani, Eduardo respinge il bolide a pugni chiusi.
Al 9′ Criscito cerca capitan Rossi in area bianconera, Ranocchia devia in angolo. Storari esce sicuro in presa alta sull’angolo battuto da Milanetto nello specchio.
Cross di Krasic dalla destra, Eduardo respinge la minaccia juventina.
Al 13′ Mimmo Criscito entra in ritardo su Krasic, ammonito per gioco pericoloso
Al 15′ il risultato è fisso sullo 0 a 0. Partita divertente e equilibrata.
Al 16′ Mesto chiude su Grosso che preparava un cross.
Al 18′ Juventus in vantaggio. Marchisio conclude, Dainelli devia la palla sul palo prime che Eduardo la mandi definitivamente in rete.
Genoa-Juve: 0-1
Al 23′ La Juventus raddoppia: Krasic va in percussione, salta Criscito e Veloso e batte Eduardo con un destro imprendibile.
Genoa-Juventus 0.2
Al 25′ Aquilani per Marchisio, che stoppa bene di petto e prova un sinistro da posizione angolata: fuori dallo specchio.
Al 27′ Criscito prova un crossa dalla destra, trova un angolo. Sul cornere Criscito fa partire un sinistro al volo che si stampa sulla traversa.
Al 28′ Criscito mette in mezzo a Chiellini superato, Toni colpisce di testa ma alza troppo la mira.
Al 32′ Veloso crossa dalla Bandierina, Toni manda in gol ma l’arbitro Morganti non convalida per un tocco di mano
Ammoniti Toni e Kaladze
La Juventus di Delneri tiene il campo con grande autorità. Fitta rete di passaggi e controllo della gara
Al 38′ Krasic in mezzo, Iaquinta da posizione centrale tocca di destro ma non trova lo specchio
Al 40′ Storari in extremis devia in angolo un tocco volante di Rossi
Al 42′ Bella combinazione Criscito-Toni, poi Ranocchia commette fallo in attacco.
Al 44′ l’arbitro decreta un minuto di recupero.
Dopo 45′ Genoa-Juve 0-2. I gol: 18′ aut. Eduardo, 23′ Krasic. Traversa di Criscito al 27′, occasioni gol per Toni e Iaquinta.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice PopUnder2]HIGHLIGHTS SECONDO TEMPO

Inizia il secondo tempo. Doppia sostituzione del Genoa entrano Kharja e Destro, fuori Ranocchia e Mesto. Ballardini si gioca il tutto per tutto.
Al 48′ Bonucci a terra, si scalda il 18enne Sorensen. Il difensore raggiunge il bordo campo con le sue gambe.
Al 50′ Aquilani in area batte a reta: la mira è sbagliata, e Iaquinta non ci arriva
Sostituzione Juventus: entra Sorensern esce Motta.
Al 52′ Kharja mette in mezzo, Aquilani devia in angolo.
Al 59′ Dainelli colpisce male su assist di Criscito e manda fuori
Al 61′ Chiellini salva in angolo su Toni, sotto rete e pronto alla deviazione vincente
Al 62′ sostituzione Juventus: entra Momo Sissoko, fuori Krasic. Delneri non vuole rischiare ulteriormente il suo fenomeno.
Al 63′ ammonito Grosso per gioco scorreto.
Al 65′ Iaquinta va in azione solitaria, salta con facilità Kaladze ma non riesce a superare Eduardo. Libera Dainelli
Ammonito Rafinha per gioco scorretto
Al 67′ Rossi anticipato in extremis da Grosso, poi Toni spara alto.
La Juventus soffre e subisce l’offensiva del Genoa
Al 70′ Chiellini chiude ancora su Kharja al limite
Al 73′ Storari si salva su una conclusione di Kharja con un colpo di reni all’indietro
Al 77′ Delneri sta per mandare in campo Del Piero al posto di Quagliarella, ma Aquilani chiede il cambio
Al 78′ Sponda di Toni per Destro, che batte a rete e sbaglia di pochissimo la mira
Sostituzione Genoa: entra Rudolf esce Veloso
Sostituzione Juventus: entra Aquilani esce Salihamidzic
All’83’ Marchisio batte a rete di sinistro, Eduardo è bravo a respingere di piede.
Destro violento di Kharja colpisce la faccia alta della traversa.
Il Genoa spinge, la Juventus soffre ma resiste.
Al 93′ Storari devia in angolo un bolide di Toni.

BNSport