BOLOGNA, 9 SETT. – Viaggiava a bordo di uno scooter quando all’improvviso è apparsa un’auto che viaggiava incautamente contromano. In una frazione di secondo tutta la vita ti passa davanti agli occhi, poi il buio. Si è spenta poche ore dopo il ricovero all’Ospedale Maggiore una giovane 26enne, F. M., rimasta gravemente ferita in un incidente stradale consumatosi ieri sera a Bologna. La ragazza viaggiava a bordo scooter, che si è scontrato frontalmente con una Citroen Xara. Il conducente dell’auto ha imboccato contromano il tratto dei viali di circonvallazione, nei pressi di Porta Lame.

[ad#Juice 250 x 250]In base alla prima ricostruzione eseguita dalla Polizia Municipale il conducente dell’auto si sarebbe immesso da via Cipriani su viale Pietramellara, in direzione stazione centrale, occupando la corsia riservata all’opposto senso di marcia. La ventiseienne, che percorreva il viale con direzione Porta Lame, vedendosi l’auto a pochi metri dal parabrezza dello scooter ha frenato bruscamente, perdendo il controllo e finendo rovinosamentea terra.

Soccorsa prontamente dal personale medico del 118, è stata ricoverata con prognosi riservata all’ospedale Maggiore, dove è morta nel primo pomeriggio a causa dei traumi interni riportati nella caduta.

Redazione

[ad#Simply Banner][ad#Cpx Popunder][ad#Juice Overlay]