Bologna, 30 GIU – Restano gravissime le condizioni del ragazzino di 13 anni che è caduto dal tetto della scuola media ‘Francia‘ di Zola Predosa. L’incidente è accaduto attorno alle 23 di ieri. Secondo una prima ricostruzione il giovane era salito sul coperto dell’istituto di via Albergati (che è poi la scuola che frequenta) insieme ad almeno un amico, suo coetaneo.

E’ probabile che sia scivolato e, dopo essere caduto sul lucernario che si è infranto, è precipitato all’interno della scuola, con un volo di una decina di metri. A dare l’allarme con il cellulare e’ stato l’altro ragazzino che era con lui. Una ‘bravata’ che potrebbe costare cara al giovanissimo bolognese.

Il ragazzino ora lotta tra la vita e la morte, all’ospedale Maggiore di Bologna, dove è ricoverato con prognosi riservata.

Stefania Carboni