Roma, 1 maggioOtto ore di musica e festa, con un pensiero a Rosarno. Così Roma celebra, come da tradizione, la festa dei Lavoratori. Sul palco di San Giovanni un parterre de roi musicale trascinerà la folla proveniente da ogni parte d’Italia per ascoltare il proprio beniamino.Secondo le ultime notizie provenienti dalla Capitale, domani saranno in città quasi un milione di giovani.

IL CAST STELLARE – Al fianco di Sabrina Impacciatore, prima donna a condurre integralmente la kermesse dei sindacati, Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Paolo Nutini, Baustelle, Samuele Bersani, e ancora: Edoardo Bennato, Nina Zilli, Roy Paci e gli Aretuska, Simone Cristicchi, l’ensemble Beautiful, formato da Gianni Maroccolo, Cristiano Godano, Luca Bergia, Riccardo Tesio e Howie B, Tre allegri ragazzi morti, Funk off, Beppe Voltarelli e Alfio Antico, Aesseroma Artisti, Bud Spencer Blues Explosion, Asian Dub Fundation, Enrico Capuano, Claudio Lolli e Petra Montecorvino, Roberto Giglio, il violinista Olen Cesari e la Roma Sinfonietta e la Grande Orchestra Sinfonica di 61 elementi diretta da Francesco Lanzillotta.

Sul palco di San Giovanni anche l’attore-cantante Massimo Ranieri interprete della poesia di Eduardo De Filippo ”E pparole’, a cui si ispira il tema artistico dell’edizione 2010 del Concertone ‘Il colore delle parole’.

Tra gli ospiti non musicali: Claudio Santamaria, Rolando Ravello e Carlotta Natoli. Protagonisti dell’anteprima del Concertone, diretta da Paolo Belli, i vincitori del concorso ‘Primo Maggio Tutto l’Anno’.

BOTGRedazione

[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice Overlay] [ad#Zanox 300 x 250]