Renzo Menarini

Bologna 13 aprile – Renzo Menarini ha convocato il mister Franco Colomba ieri pomeriggio. Ovvio il motivo: capire cosa sta succedendo alla squadra e trovare una spiegazione alla crisi di risultati. L’allenatore rossoblù non sembra essere in discussione, anche per il recente rinnovo del contratto, ma dopo la quinta sconfitta consecutiva la proprietà cerca di correre ai ripari. In mattinata, il presidente Francesca s’era invece incontrata con Luca Baraldi, tentato dall’idea di prendere in mano la situazione. Ma la proprietà gli ha risposto che l’area tecnica non è di sua competenza. A metà settembre scadrebbero anche i termini del suo contratto, sul quale pesa l’ombra di un ritorno sulle scene di Luciano Moggi, dopo il processo di Napoli. In questo scenario difficile, la squadra sembra smarrita e alcuni giocatori che si sono scoperti timorosi e spenti proprio a un passo dalla meta. E’ evidente, anche se magari non facilmente comprensibile, che la politica dei premi a vincere, promessi sia a Siena che domenica, risulti infruttuosa. La presenza della società, in questo momento difficile è assolutamente necessaria, per una pronta ripresa dopo un calo di tensione che ha portato la squadra in quella “zona paura” che aveva pensato di aver abbandonato troppo presto.

Teo Meriggi