SESTOLA (MODENA), 9 FEB. Sestola, Appennino modenese. Tre snowboarder scendono lungo un fuoripista. Improvvisamente, una massa di neve si stacca e li travolge. Nell’impressionante video, ripreso casualmente da un turista nella giornata di domenica, si osserva il preciso momento in cui si crea la valanga: un fronte di cento metri di neve che si stacca dal crinale.

[ad#Adsense 200 x 200 Notizie]Tre ragazzi scendono con lo snowboard a monte del raccordo di Piancavallaro, tra le stazioni sciistiche delle Polle di Riolunato e di Passo del Lupo. Un fuoripista con neve fresca. Uno snowboarder, a monte rispetto agli altri, fa partire al suo passaggio una slavina che li inghiotte immediatamente. Il manto nevoso trascina i ragazzi a valle. La neve continua a scivolare, gli snowboarder scompaiono.

Le squadre di soccorso, avvertite dal videoamatore, hanno intrapreso subito le ricerche. Miracolosamente, i tre sportivi erano già riusciti a salvarsi, abbandonando la stazione sciistica. Le operazioni, a cui hanno preso parte decine di soccorritori, sono terminate in tarda serata, quando anche il timore che altri sciatori potessero essere stati coinvolti nell’incidente è stato fugato. La Procura di Modena potrebbe aprire un’inchiesta, e gli snowboarder essere denunciati per procurato allarme. I carabinieri di Fanano stanno ora analizzando il video nel tentativo di identificarli.

Giulia Foschi

[ad#Banner Adsense 468 x 60 Notizie]