Calciomercato Juventus, Ibra solo un sogno. Sanchez e Suarez i nomi più caldi

Nonostante la data di apertura del mercato estivo sia ancora lontana, cominciano già a circolare i primi nomi destinati a riempire le prime pagine dei quotidiani sportivi. Marzo e aprile, infatti, sono i mesi più caldi per imbastire trattative da chiudere poi in estate. Tra le squadre più attive ci sarebbe anche la Juventus. I dirigenti bianconeri stanno, infatti, sondando il terreno per un attaccante top da affiancare allo spagnolo Llorente la prossima stagione.

Il nome più in voga al momento è quello di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese non sembra particolarmente entusiasta dell’avventura sotto la Tour Eiffel: lo scarso feeling con i tifosi del Psg e qualche battibecco di troppo nello spogliatoio parigino sembrano far propendere verso una nuova emigrazione altrove. E alla Juve i fan sembrano non mancargli. Nonostante la fuga del 2006, infatti, Pavel Nedved, attuale membro del Cda piemontese, farebbe di tutto pur di riportarlo sotto la Mole. Per l’ex Furia Ceca, lo svedese è tra i primi 3 attaccanti al mondo, insieme a Messi e C. Ronaldo, capace di far compiere quel definitivo salto di qualità all’attacco juventino, spesso criticato dagli addetti ai lavori. Ma Ibra alla Juve sembra destinato a rimanere solo un sogno. Intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, Mino Raiola, agente del giocatore, ha allontanato l’ipotesi di un ritorno in Italia del suo assistito: “Difficile trovare top players che possano arrivare in Italia, la strada da percorrere prevede ingaggi contenuti, dunque è difficile che uno come Ibra possa tornare in Italia, anche se nel calcio non si può mai dire nulla. Zlatan ha ancora due anni di contratto con il Psg, le cose vanno benissimo”.

[smartads]

Se Ibra quindi è una semplice suggestione, più concrete appaiono le piste che porterebbero ad Alexis Sanchez e Luis Suarez. Per l’attaccante del Barcellona, che ha già impressionato in Italia con la maglia dell’Udinese, i dirigenti bianconeri starebbero intensificando i contatti. Fernando Felicevic, l’agente del Nino Maravilla (ma anche di Arturo Vidal) è atteso nel Belpaese negli ultimi giorni di marzo e sarebbe già in programma una visita a Torino. Sul giocatore ci sarebbe anche l’interesse dell’Inter. Calda anche la situazione che riguarda l’attaccante uruguaiano, soprattutto alla luce delle ultime notizie che giungono da Liverpool: “L’ambizione di ogni calciatore è quella di giocare in una squadra d’elite. Il Liverpool è una società di livello mondiale ma se un altro club mostra interesse nei miei confronti e mi dà prospettive migliori per il mio futuro, è il benvenuto. Parleremo e troveremo un accordo”. Parole che hanno messo subito in moto Beppe Marotta. Si tratterebbe di un affare da 30 milioni di euro e, cosa da non trascurare, l’attuale ingaggio del giocatore è alla portate delle casse bianconere. Anche qui però ci sarebbe da battere una dura concorrenza, rappresentata dal Bayern Monaco. Anche se non è ancora iniziato, il prossimo mercato promette scintille.

Calogero Montalbano