ROMA, 12 NOVEMBRE – Tra i protagonisti della cocente sconfitta nel derby contro la Lazio spunta sicuramente il nome Daniele De Rossi.

Capitan Futuro è stato espulso nel finale del primo tempo per un gesto sconsiderato sul laziale Mauri. Un suicidio tattico per la formazione di Zeman, costretta a giocare in inferiorità numerica per il resto della gara senza l’uomo cardine del centrocampo giallorosso. Morale della favola una dolorosa sconfitta per 3 a 2 nel match che vale una stagione.

[smartads]

La violazione del codice etico è costata anche l’esclusione dalla lista dei convocati diramata al termine della 12esima giornata di Serie A dal ct della Nazionale Prandelli.

Il comportamento di Daniele De Rossi, ultima versione, evidenzia una sofferenza psicologica del centrocampista capitolino al centro di numerosi rumors di mercato. Il ds Sabatini sta subendo il pressing asfissiante di Manchester City e Chelsea pronte a costruire ponti d’oro per portare De Rossi oltremanica. Nella bagarre per Daniele si potrebbe inserire anche l’Inter di Stramaccioni, da sempre destinazione prediletta del giocatore.

Redazione