ROMA, 30 MARZO – Saranno stanziati 40 milioni per mantenere in auge il progetto capitolino e consentire a Luis Enrique di plasmare la sua creatura senza adattamenti forzati, potendo scegliere le pedine da collocare nel suo scacchiere. Baldini e Sabatini hanno stilato una lista di giovani leve dal futuro radioso, dopo aver ricevuto il placet dell’asturiano.

Gli occhi degli osservatori giallorossi sono in Argentina, sponda River, sul taccuino sono finiti i giovanissimi Cirigliano e Ocampos, quest’ultimo classe 94 addirittura, che ha attirato le mire dei più grandi club europei. Con il club sudamericano la Roma ha instaurato un canale preferenziale dopo il trasferimento di Lamela, la lupa ha chiesto una sorta di prelazione per i talenti del domani che fioriranno tra le fila del club di Passarella.

[smartads]

Ocampos è il vero oggetto dei desideri, esterno d’attacco ma abile anche in qualità di mezz’ala. Non solo River, perche Sabatini ha chiesto informazioni al San Paolo per il mediano verdeoro Casemiro, già inseguito a gennaio dalla lupa.

In difesa spunta il nome di Dedè del Vasco da Gama, sul quale la Juve ha già sondato il terreno con debito anticipo. Il ds capitolino intende coprire la falla difensiva, Kjaer per ora ha ampiamente deluso le aspettative e potrebbe essere rispedito al mittente. Heinze a giorni riceverà la proposto di rinnovo annuale da parte del club, il quale dovrà scegliere se rimanere o ritornare in Argentina.

Mario Lorenzo Passiatore
Redazione Sport