TORINO, 6 MARZO – La delusione dell’ennesimo pareggio casalingo contro il Chievo Verona nell’anticipo di Sabato sera allo “Juventus Stadium”, pare non essere ancora del tutto smaltita nello staff bianconero, per via dei due punti persi che hanno sancito il distacco dal Milan, e delle numerose occasioni gol mancate.

Proprio per tali ragioni, da fonti di stampa da sempre vicine alla sfera Juventus, affiorano alcune suggestive idee di mercato che potrebbero risolvere la carenza di goal ed occasioni  decisive.

Il nome in questione è quello di Arjen Robben, da sempre giocatore stimato dalla dirigenza bianconera e in particolare del suo allenatore Antonio Conte,  amante degli esterni offensivi di fascia.

Il laterale olandese in forza al Bayern Monaco è in scadenza di contratto nel Giugno 2013, e in Baviera non sta attualmente vivendo un momento particolarmente roseo a causa dei vari infortuni muscolari che ne hanno limitato le prestazioni anche in questa stagione sportiva, e per lo scarso andamento della squadra destabilizzata dai soventi mugugni di spogliatoio contro l’allenatore Jupp Heynckes.

[ad#Juice Overlay][ad#Google Adsense]

Il campione olandese ha da poco rilasciato un’intervista nella quale si dichiara indeciso sul suo futuro, non avendo la certezza del rinnovo in Germania e pronto a valutare eventuali alternative europee di alto livello, data la lunga lista dei suoi corteggiatori.

Gli uomini di mercato bianconeri valuteranno sicuramente la situazione al fine di regalare al popolo juventino quel top-player, annunciato da ormai tre stagioni, ma purtroppo mai giunto sotto la Mole.

Mattia Turci