NAPOLI, 01 MARZO – “Non so ancora per quanti anni Edinson Cavani resterà a Napoli. Secondo me dovrebbe cambiare aria e misurarsi nel campionato spagnolo o in Premier League”. Queste le parole pronunciate, nella conferenza stampa precedente alla sfida tra il suo Uruguay e la Romania, dal Ct della Celeste Oscar Tabarez, che negli ultimi giorni hanno fatto il giro del mondo e creato non poco scompiglio in casa Napoli, il Matador infatti, è un patrimonio indiscusso della società partenopea, e tutti, dal Presidente De Laurentiis, all’ultimo dei tifosi, hanno voglia di vederlo vincere e segnare sempre in maglia azzurra.

Il primo tra i “napoletani” a rispondere alle “minacce” di Tabarez, è stato il terzino della nazionale Christian Maggio, che a margine della sconfitta patita Mercoledì al Ferraris dall’Italia contro gli Usa, ha fatto sapere: “Cavani è un giocatore fantastico e ieri ha detto che si trova bene qui e vuole rimanerci. Per ora ce lo godiamo noi, poi in futuro si vedrà”.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Nella giornata odierna è stato poi il Presidentissimo azzurro, Aurelio de Laurentiis, ai microfoni di Radio Marte ha rincarare la dose sul caso Matador: Ma Tabarez pensasse al suo lavoro, ecco cosa gli rispondiamo, a Cavani ci pensiamo noi. Stare a Napoli è un atto d’amore. Siamo tra le squadre più importanti d’Europa e agli ottavi di Champions League. D’altronde non mettiamo le manette a nessuno, ma siamo una realtà di livello internazionale ormai. Le sirene ci possono stare, ma non tutti hanno i soldi per permetterselo…”.

Per avere un quadro più chiaro della situazione non possiamo che attenerci, però, alle dichiarazioni dello stesso bomber azzurro, che, in seguito al pareggio della Celeste a Bucarest contro la Romania, propiziato proprio da un gol in avvio di match di Cavani, ha parlato così a una testata locale:Voglio vincere un trofeo con il Napoli ed essere in buona salute per prendermi cura della mia famiglia”. Per ora, insomma, all’ombra del Vesuvio possono dormire sonni tranquilli.

Il gol di Cavani contro la Romania

YouTube Preview Image

Marco Bertagnin