GENOA, 25 FEBBRAIO – Il Genoa reduce da due sconfitte consecutive non vai in gol da 180 minuti, persino il fortino Marassi è stato espugnato dal Chievo di Di Carlo. I numeri sono quelli di una difesa colabrodo, nelle ultime 5 partite dieci i gol incassati, una squadra votata all’attacco ma poco dedita al senso del sacrificio.

Perfettamente in linea con l’identità del suo allenatore, Marino ha sempre espresso un calcio offensivo sia a Catania che ad un Udine. Dopo lo stop casalingo con il Chievo, i rossoblu sono chiamati a dare una risposta importante in vista dell’impegno pomeridiano con il Parma. Marino recupera in extremis Mesto, che agirà sull’out di destra sulla linea dei difensori, con Constant a sinistra. Biondini e Sculli assenti per squalifica, oltre ad Antonelli Bovo e Gilardino che sono out per infortunio. Belluschi e Kucka dal primo minuto ed in avanti il tandem Jankovic-Palacio.
[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

CASA PARMA – La Roma ha stoppato una filotto di cinque partite utili consecutive, il Parma di Donadoni nonostante il Ko esterno all’Olimpico appare comunque in salute. Con l’approdo dell’ex allenatore del Cagliari i gialloblu sembrano aver trovato l’assetto ideale e la giusta quadratura. Il tecnico sembra intenzionato a riconfermare l’ormai collaudato 3-5-2. Ci sarà ancora Ferrario al centro della difesa, e il giovane Musacci agirà nella zona nevralgica del campo coadiuvato da Mariga e Morrone. Rispetto alla trasferta di Roma rientra Floccari che affiancherà in attacco Giovinco. Unici indisponibili Paletta e Palladino.

PROBABILI FORMAZIONI Genoa-Parma

Genoa (4-4-2): S.Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Constant; Rossi, Veloso, Kucka; Belluschi; Jankovic, Palacio. A disp. Lupatelli, Carvalho, Sampirisi, Moretti, Birsa, Jorquera, Ze Eduardo. All.: Marino

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Ferrario, Lucarelli; Valiani, Mariga, Morrone, Musacci, Modesto; Giovinco, Floccari. A disp.: Pavarini, Santacroce, Gobbi, Galloppa, Jonathan, Biabiany, Okaka. All.: Donadoni

QUOTE E PRONOSTICO Genoa-Parma

1(2.25)  X(3.15)  2(3.55)

Consigliamo il ritorno alla vittoria del Genoa, tra l’altro è anche ben pagato, over o gol per andare sul sicuro, considerati i gol fatti e subiti del grifone, crea tanto e concede altrettanto.

Mario Lorenzo Passiatore