NAPOLI, 20 GENNAIO – 3 milioni di euro di incassi, sarà una notte d’altri tempi, revival delle grandi sfide quando a calcare l’erba del San Paolo era Maradona e la sua banda. Napoli vive di luce riflessa, di ricordi memorabili rimasti impressi nella mente dei tifosi più agguerriti. Un fragoroso silenzio prima della sfida che potrebbe cambiare le sorti di un’intera stagione e far sognare ad occhi aperti la città. A crederci sono in molti, perché il Chelsea quinto in classifica, non vive poi un periodo così idilliaco. Mazzarri non ci sta, non vuole l’etichetta di favoriti, alla luce del tasso tecnico e dell’esperienza che in questa competizione vanta la squadra di Villas Boas, componenti che giocano a favore dei blues. Pronostici a parte, il tecnico toscano è conscio della forza dei suoi, e crede fortemente nella qualità del gruppo e nello spirito combattivo che perfettamente incarnano le sue attitudini. Fortemente rammaricato per la squalifica, Mazzarri non potrà andare in panchina per dare disposizioni, bensì in tribuna in constante contatto telefonico con il suo vice Frustalupi.

Serve il miglior Napoli per arginare un Chelsea in uno stato di forma precario. L’ambiente londinese ha subito i primi scossoni presidenziali. Abramovich non è affatto contento dell’andamento dei suoi in Premier e starebbe aspettando l’esito degli ottavi per dare un primo verdetto. Una sorta di ultima chiamata per il figlioccio di Mou, che in caso di eliminazione rischierebbe seriamente l’esonero.

[ad#Google Adsense]

A Fuorigrotta sono in spasmodica attesa, il clima è quello delle grandi occasioni, per superare il turno serve una grande partita tra le mura amiche, evitando di prendere gol che avrebbero valenza doppia ai fini della qualificazione. Sarà una bolgia azzurra, un coro assordante, Napoli sogna per davvero e lo fa ad occhi aperti!

PROBABILI FORMAZIONI Napoli-Chelsea

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Grava, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Campagnaro, Britos, Dzemaili, Zuniga, Pandev, Lucarelli. All. Mazzarri

CHELSEA (4-3-3): Cech; Ivanovic, Cahill, Terry, Cole; Ramires, Lampard, Meireles; Mata, Drogba, Sturridge. A disposizione: Hilario, Bosingwa, Mikel, Essien, Malouda, Kalou, Torres. All. Villas-Boas

Mario Lorenzo Passiatore