ROMA, 16 FEBBRAIO Sabatini va in scadenza di contratto a giugno e in casa giallorossa ci si interroga sul rinnovo. La figura di Baldini inizia ad essere ingombrante per l’ex ds del Palermo, reo di aver portato alla Roma due” bidoni” come Kjaer e José Angel. L’unico colpo degno di nota è stato quello di Osvaldo, ma l’attaccante italo-argentino è stato pagato a peso d’oro dal presidente DiBenedetto. Per Sabatini pronta l’ipotesi Fiorentina per tornare al fianco del suo pupillo Delio Rossi. Pantaleo Corvino, invece, si contende con Capozzuca del Genoa e Lele Oriali il posto lasciato vuoto da Branca all’Inter.

La Roma dovrà risolvere anche il dilemma Luis Enrique. Il tecnico spagnolo ha perso dieci partite in un anno, 8 in campionato e due in coppa Italia, ma l’orientamento della dirigenza sembra essero quello di proseguire lungo le strade del progetto catalano.

CASA LAZIO – Il laziale Lulic è nel mirino del Bayern Monaco. Il club tedesco a pronto ad offrire al club di Lotito 15 milioni di euro per l”esterno biancoceleste, rivelazione assoluta dell’ultimo campionato. L’affare comporterebbe una plusvalenza pazzesca, ma il presidente Lotito considera Lulic incedibile.

PILLOLE DI CALCIOMERCATO – Benatia strizza l’occhio al Manchester United: “sono onorato dell’interesse di sir Alex Ferguson. Vestire la maglia del Manchester è un sogno”.

Il Bayern Monaco insiste per Lewandowsky.

Rivoluzione in casa Genoa. Preziosi dalla prossima stagione avrebbe ingaggiato il tandem Sannino-Sogliano, addio a Capozucca (vicinissimo all’Inter) e al traghettaore Ballardini.

Redazione