MILANO, 01 FEBBRAIOGuarin, Palombo e Juan: ecco in sintesi il mercato dell’Inter nella sessione di calciomercato invernale. Un mercato che supera la sufficienza, sufficienza additata solo per la partenza di Thiago Motta, visto che escludendo l’operazione in uscita che ha portato il play-maker italo-brasiliano a Parigi, il mercato dei nerazzurri è stato ottimo.

Acquistato un centrocampista di una forza dirompente e di classe sopraffina come Fredy Guarin, un altro buonissimo giocatore, come Palombo che però ultimamente stava attraversando un periodo di leggero appannamento. Ultimo acquisto è Juan, un giocatore che in Brasile, descrivono come un Lucio moderno, un Lucio con più tecnica. Tre acquisti che aumenteranno sicuramente la qualità della rosa a disposizione di Claudio Ranieri.

Calciomercato Inter: Thiago Motta firma a Parigi, ufficiale Palombo. Tutte le notizie sulla sessione invernale
[ad#Google Adsense]

Questi colpi, non sono stati nemmeno troppo costosi, i due centrocampisti sono arrivati entrambi in prestito. Juan, è costato 3,8 milioni. In totale l’esborso dell’Inter è stato di 6,4 milioni di euro. Denaro che è stato pienamente recuperato dalla cessione di Thiago Motta, il Psg verserà nelle casse dei meneghini 10 milioni dilazionati in due anni. Moratti esce da questo mese di gennaio con 4 milioni di utili. Un buon mercato insomma, ma l’assenza di Thiago Motta, si farà sentire visto che in rosa non esiste un giocatore che gioca la palla come lui. Speriamo che i tifosi dell’Inter non sentano troppo la mancanza dell’ex Genoa.

Attilio Malena