MILANO, 22 GENNAIO – Ranieri alla ricerca della settima sinfonia consecutiva, Reja con tanta voglia di sorprendere e rilanciarsi nella corsa all’Europa che conta.

Pubblico delle grandi occasioni allo stadio Meazza per il big match del 19esima giornata del campionato di Serie A. In tribuna sarà presente anche il brasiliano Juan, difensore titanico ex Porto Alegre, strappato dal dt Branca nella campagna di mercato carioca.

Ranieri conferma l’ormai classico 4-4-2 con la novità Chivu sulla corsia sinistra e lo spostamento di Nagatomo a centrocampo. Smentite le indiscrezioni della vigilia che vedevano Faraoni e Poli titolari. Ricky Alvarez agirà da trequartista esterno alle spalle del tandem Pazzini-Milito.

Reja risponde con un 4-3-1-2. Dias riprende il posto da titolare al centro della difesa, mentre Rocchi vince l’ennesimo ballottaggio contro il francese Cissé.

Le vittorie di Milan, Juventus e Udinese costringono le due pretendenti ad un risultato pieno per continuare a sognare in grande.

INTER-LAZIO 2-1 | LA GARA

[ad#Juice Overlay][ad#Google Adsense]L’arbitro decreta l’inizio delle ostilità.
2′ Ammonito Dias per un fallo violento su Milito.
3′ Buona partenza della Lazio, che prova a far girare il pallone.
6′ Zanetti in verticale per Pazzini: Biava recupera e mette in angolo!
8′ Maicon in verticale per Pazzini, Rizzoli segnala il fuorigioco. Decisione dubbia in area laziale.
11′ Giocata di Alvarez per Pazzini: fuorigioco.
13′ Alvarez! Marchetti sbaglia il rinvio e l’interista prova il gol a sorpresa: alto

14′ Clamoroso palo di Rocchi. Lucio manca l’intervento e l’attaccante grazia Julio Cesar!

19′ Non è soddisfatto Ranieri per l’approccio troppo morbido dei suoi giocatori al match.
23′ Affondo di Nagatomo sull’out sinistro: corner per l’Inter.
Sugli sviluppi del calcio d’angolo nessun problema per la difesa laziale.
25′ Verticalizzazione di Maicon per Pazzini che salta Dias ma viene chiuso in area da Biava.
Pressing a tutto campo della Lazio, Inter abulica e deludente rispetto alle ultime prestazioni.
30′ Spallata di Samuel su Klose: l’argentino rischia il giallo.

LAZIO IN GOL: TOMMASO ROCCHI
Splendido gol di Rocchi che in diagonale batte Julio Cesar e firma l’1-0. Decisivo l’errore in marcatura di Lucio in costante apprensione con il capitano laziale.

35′ Splendida triangolazione dell’Inter Milito-Pazzini-Nagatomo, provvidenziale l’uscita di Marchetti
38′ Alvarez converge da destra e scarica un sinistro sterile sul fondo.
39′ Contrasto duro tra Pazzini e Ledesma a centrocampo: il mediano biancoceleste dolorante a terra.
43′ Fallo di frustazione di Alvarez su Gonzales: l’arbitro grazia il fantasista argentino.

44′ INTER IN GOL: DIEGO MILITO
Splendida triangolazione Milito-Alvarez-Milito conclusa da un diagonale imprendibile dal principe del Bernal.

Finisce il primo tempo al Meazza. Milito nel finale risponde al vantaggio di Rocchi. Pressing asfissiante, possesso palla e ripartenze rapide degli uomini di Reja. Inter in calo rispetto alle ultime prestazioni.

INTERVISTA A TOMMASO ROCCHI

“Sì è vero, ci han puniti sull’unica disattenzione. Peccato perché stavamo giocando bene, ma la partita è ancora aperta e noi vogliamo vincere. Giocare in questo campo è difficile, speriamo di cadere il meno possibile nel secondo tempo”. Così Tommaso Rocchi, autore del gol della Lazio, al termine del primo tempo.

Doppia sostituzione nell’Inter: fuori Alvarez, in campo Wesley Sneijder. Entra Obi, fuori Chivu.

Nella Lazio entra Matuzalem, esce Hernanes.
51′ Sneijder prova a lanciare Pazzini in contropiede ma il suggerimento è fuori misura.
52′ Buona chiusura di Lucio su Matuzalem.
54′ Ci prova Pazzini! Attento Marchetti.
60′ Gonzalez punta Samuel: ha la meglio l’interista.

63′ INTER IN GOL: GIAMPAOLO PAZZINI
Svarione difensivo laziale, ne approfitta Pazzini che con un lob in acrobazia batte Marchetti

64′ Splendida azione corale della Lazio. Rocchi manda in porta Klose, destro bloccato in tuffo da Julio Cesar.
65′ Sneijder scalda il destro dalla distanza, splendida la replica di Marchetti.
68′ Fallo di Biava su Sneijder: punizione Inter dai 25 metri. Il tiro del fantasista olandese finisce alto sopra la traversa.
68′ Sostituzione nell’Inter: esce tra gli applausi Diego Milito, in campo Faraoni.
Scintille tra Lucio e Andre Dias…
72′ Sostituzione nella Lazio: fuori Zauri, in campo Cissé. Reja si gioca il tutto per tutto.
74′ Ottimo taglio in area di Rocchi per Cissé: il francese cicca la conclusione da posizione favorevole.
77′ Corner Lazio: cresce la pressione dei capitolini, alla costante ricerca del pareggio.
80′ Doppio intervento in chiusura di Obi.
85′ Cinque minuti più recupero alla fine del match. L’Inter ha perso molto con l’uscita di Milito.
86′ Ledesma ci prova da distanza siderale: palla altissima sopra la traversa.
89′ Catenaccio Inter: assedio a Fort Apache…
Tre minuti di recupero.
91′ Ledesma dalla distanza: un brivido scorre sulla schiena di Julio Cesar.

Triplice fischio finale. Settima sinfonia in rimonta per l’Inter di Ranieri firmata Milito e Pazzini (rete in leggero fuorigioco). Ottima prova della Lazio di Reja che deve cedere il passo alla fantasia di Sneijder e all’asfissiante catenaccio allestito dal tecnico di Testaccio con il cambio Milito-Faraoni. L’Inter sale al 4° posto in classifica scavalcando la Lazio.

LE PAGELLE

  • INTER (4-4-2): Julio Cesar 6.5; Maicon 6, Lucio 4, Samuel 6, Chivu 5; Alvarez R. 5, Zanetti J. 6.5, Cambiasso 6, Nagatomo 6; Milito 7, Pazzini 7, Faraoni 6, Poli,, Obi 6, Sneijder 7. Allenatore Claudio Ranieri 5.5.
  • LAZIO (4-3-1-2): Marchetti 6; Zauri 6, Biava 5.5, Dias 5.5, Radu 6.5; Lulic 6.5, Ledesma C. 6.5, Gonzalez A.; Hernanes 6.5; Klose 6, Rocchi 7.5, Konko 6, Del Nero, Matuzalem 6, Cissé SV. Allenatore Edy Reja 6.5.

Arbitro: Nicola Rizzoli 5

Redazione