MILANO, 19 GENNAIO (Inter News) – Una sonda umana per spiare pregi e difetti dei “piccoli” verdeoro. Piero Ausilio è stato in missione per visionare e tratteggiare i lineamenti tecnici e perche no caratteriali dei futuri aspiranti “conquistatori” del vecchio continente.

Penna alla mano, il profilo di molti baby era già stato tracciato in estate, ma le conferme non sono mai troppe, come i contatti con i club brasiliani vanno costantemente rinnovati per anticipare soprattutto le big spagnole, che generalmente riescono ad avere una linea preferenziale con i club sudamericani.

Le relazioni sono state sufficientemente interessanti, i viaggi di cortesia di Ausilio hanno avuto un seguito, cosi Branca ha deciso di effettuare un blitz per mettere in pratica i suggerimenti dello 007 neroazzurro. Per Juan Jesus siamo ai dettagli, 3,7 milioni di euro all’Internacional, con il difensore mancino è stato già trovato un accordo di massima, presto potrebbe approdare alla corte di Ranieri. Branca proverà a sondare il terreno anche per Romulo del Vasco da Gama, e per Paulinho, cercherà di capire se c’è la disponibilità dei club a cedere i giocatori.

Dietro una miriade di trattative congiunte si cela il sogno più grande di Massimo Moratti, Lucas del San Paolo è il vero obiettivo per la stagione che verrà.

[ad#Juice 250 x 250][ad#Juice Overlay]

Il club verdeoro ha lasciato intendere che il giocatore almeno a gennaio non si muoverà, per questo i vertici neroazzurri stanno lavorando sottotraccia per assicurarsi il centrocampista nella sessione estiva, quando si partirà da una basa d’asta di 25 milioni di euro per il gioiello paulista. I soldi per la transazione d’oltreoceano dovranno essere reperiti dalla cessione di Snejider, che piace tanto allo United di Ferguson.

Il leitmotiv della nuova stagione sarà quello di ringiovanire la rosa e abbassare l’età media, portando ad Appiano giovani di prospettiva su cui puntare per il futuro.

Mario Lorenzo Passiatore