ROMA, 17 Gennaio – Il centrocampo titolare sembra stanco cosi allenatore e dirigenza stanno cercando il centrocampista adatto per dare il cambio senza far abbassare il livello di gioco e intensità. Nainggolan, Guarin, Palombo e Behrami: questa la lista di nomi e uno tra questi arriverà sicuramente. Per la difesa si punta sempre Caceres. + Speciale Calciomercato Juventus: Notizie, trattative e rumors

In cima alla lista dei desideri di Conte per il centrocampo c’è sempre Guarin ma le richieste del Porto sono ancora eccessive. Il giocatore è valutato 15 milioni, oggi sembra che la squadra portoghese sia scesa a 13 ma la Juve è sempre disposta a mettere sul piatto 11 milioni. La verità di solito sta nel mezzo, riusciranno ad accordarsi o slitterà tutto a giugno? Intanto Marotta è andato a parlare con la Fiorentina per capire le reali intenzioni per Behrami. Possibile che nella trattativa venga inserito anche Amauri che piace molto ai viola ma se non si arriverà subito ad un accordo la dirigenza juventina virerà immediatamente su Palombo che vuole lasciare la Sampdoria e sta cercando una squadra che punti su di lui. Più difficile il discorso che riguarda Nainggolan, le pretese del Cagliari sono alte e il presidente Cellino vorrebbe trattenerlo almeno fino a giugno. Le trattative sono aperte ma questa con il Cagliari sembra la più difficile. Uno di questi quattro arriverà e a quel punto Pazienza dovrà decidere se restare o cercare un’altra squadra: al momento ha dichiarato di voler restare in bianconero ma con l’arrivo di un altro centrocampista le cose potrebbero cambiare.

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

Per la difesa il nome caldo è sempre quello di Caceres e l’ostacolo da superare è sempre la richiesta eccessiva da parte del Siviglia. Se salta il ritorno dell’uruguaiano la dirigenza Juventina punterebbe su Bocchetti o Gastaldello. Per Astori del Cagliari invece si potrebbe avviare una trattativa ma per giugno perché al momento il giocatore non vorrebbe lasciare la squadra sarda. Per i giocatori in uscita Motta è sempre più vicino allo Sporting Gjon e Sorensen sta aspettando che arrivi il nuovo difensore per trovare sistemazione, in prestito, in qualche squadra italiana che lo faccia giocare. Su di lui ci sono Siena, Cesena e Lecce.

Francesco Cianni