TORINO, 16 GENNAIO – A quindici giorni dalla fine del mercato, Giuseppe Marotta sta cercando sia di vendere che di acquisire giocatori.

Cominciamo dal capitolo operazioni in entrata, gli obiettivi sono sempre due: rinforzare la difesa e puntellare il centrocampo. La prima scelta per la difesa è Caceres. Nonostante le resistenze degli spagnoli, l’acquisto dell’esterno del Siviglia è ormai definito, prestito con diritto di riscatto.

Per la metacampo il nome più gettonato è quello di Palombo della Sampdoria, molto stimato sia da Marotta che da Conte. L’operazione si potrebbe chiudere intorno ai cinque milioni di euro, ma il chiodo fisso dell’allenatore leccese, rimane uno, Valon Behrami. E’ lui l’uomo capace di migliorare il reparto, con la sua grinta, la sua forza, insomma un vero combattente, uno come piace ad Antonio Conte.

[ad#Juice 120 x 60][ad#Juice PopUnder2]

Grandi manovre anche per giugno, la dirigenza bianconera sta dando battaglia al Napoli, per assicurarsi Omar El Kaddouri, giovane promessa del vivaio delle rondinelle.

Attilio Malena