MILANO, 9 GENNAIO – L’accordo tra Manchester City e Inter è stato trovato, l’Apache sembra vestirà la maglia nerazzurra. Quindi non è vero che la volontà di Tevez va in una direzione univoca. Se c’è l’accordo fra le due società, come sembra dalle ultime notizie, il fuoriclasse argentino sembra possa cambiare idea e accasarsi con l’Inter. L’offerta di Moratti presentata nel blitz della settimana scorsa di Branca in Inghilterra è più concreta di quella di Galliani: prestito con diritto di riscatto a giugno fissato a 27 milioni di euro senza tutte le “fantasiose” opzioni proposte da Milan.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Si prospetta quindi una settimana caldissima in attesa del derby di domenica, e vista la situazione non poteva il clan argentino dell’Inter restare fuori dalla trattativa, infatti capitan Zanetti e Cambiasso avrebbero addirittura alzato la cornetta del telefono e chiamato direttamente Tevez per convincerlo a scegliere l’Inter perché alla Pinetina la colonia di connazionali aspetta con ansia il suo arrivo.

La situazione è più intricata del previsto, nonostante la sicurezza sfoggiata dalla Galliani a pranzo con Tevez e procuratore, il rilancio nerazzurro sembra poter convincere lo Sceicco Mansour e a questo va aggiunto il fatto che l’Apache alcuni mesi fa non negava di essere entusiasta di passare all’Inter. Insomma, l’intrigo più entusiasmante del mercato invernale sta per trovare una soluzione. Sarà una settimana molto intensa per le milanesi.

Michele Lilla