MILANO, 9 GENNAIO – Sempre più difficili le condizioni per portare Carlitos a Milano dove il clima è molto teso.

[ad#Google Adsense][ad#Juice Overlay]

Come aveva previsto l’ad del Milan Galliani prima delle festività natalizie, la trattativa per portare Tevez in rossonero si risolverà probabilmente l’ultimo giorno di calciomercato. Questa volta a impedire il trasferimento dell’Apache è il proprietario del City, lo sceicco Mansour, il quale ha trovato di cattivo gusto la cena tra lo stesso Tevez e Galliani. Di conseguenza ha rifiutato la seconda proposta dei rossoneri, preferendo invece quelle più allettanti di Inter e Psg.

La trasferta di ieri a Bergamo ha portato con sé due notizie, naturalmente una bella e una brutta. La brutta è il gelo tra mister Allegri e Pato, i quali non si sono rivolti neanche uno sguardo durante la sostituzione, facendo presagire una partenza del brasiliano, se non a gennaio sicuramente in estate.

La notizia bella invece riguarda l’interessamento per un giovane proprio dell’Atalanta: si tratta di Luca Cigarini, 25 anni, centrocampista di proprietà del Napoli. Le sue prestazioni e il suo ruolo alla Pirlo potrebbero assicurargli una maglia per l’anno prossimo, ma a strisce rosse e nere.

YouTube Preview Image

Fabrizio Astone