UDINE, 21 DICEMBRE – La Juventus esce imbattuta dallo stadio Friuli al termine di una gara piuttosto noiosa.

Deludente la gara di Alessandro Matri che non riesce a sfruttare la grande mole di gioco prodotta da Pirlo e Vidal, e i cross splendidi dipinti da Pepe e Lichtsteiner. Il pareggio consente ai bianconeri di mantenere la vetta in concomitanza con gli odiati rivali del Milan

LE PAGELLE

[ad#Google Adsense][ad#HTML]BUFFON 6 – Spettatore della gara. Sempre presente sui corner e nelle uscite.
BARZAGLI 5.5 – Abbatte Di Natale in occasione del rigore non concesso da Tagliavento. Impreciso nelle chiusure.
BONUCCI 6 – Compitino
CHIELLINI 6.5 – Neutralizza le incursioni di Armero.
LICHTSTEINER 7.5 – Esplosivo. Ingaggia un duello rusticano con Basta. Prova la conclusione con continuità.
PIRLO 6.5 – Il dominio territoriale della Juve è frutto delle sue geometrie.
MARCHISIO 7 – Sfiora il gol nel primo tempo con un diagonale velenosa. Immarcabile per la difesa friulana.
VIDAL 6.5 – Combatte come un guerriero nella zona nevralgica. Le 10 giornate di squalifica inflitte dal Cile non lo destabilizzano.
ESTIGARRIBIA 6 – Prova appena sufficiente dell’esterno d’attacco juventino.
MATRI 5 – L’assenza di Vucinic si fa sentire. Si rende pericoloso nelle conclusioni aeree. Quagliarella (6.5) in soli 15 minuti si rende più pericoloso.
PEPE 7.5 – Pendolino della corsia destra. Cross e conclusioni di ottima fattura. Gli manca solo il gol nello stadio che lo ha lanciato nell’olimpo della Serie A.
CONTE 6 – Si accontenta di un pareggio dispondendo una Juve piuttosto difensiva. Ansioso.

Redazione