TORINO, 9 DICEMBRE – Addio Chelsea. Il brasiliano Alex ha rotto definitivamente con il club londinese, come confermano fonti vicine alla nostra redazione. Relegato ai margini della rosa dall’allenatore AVB, il titanico difensore sarebbe alla ricerca di un club per il rilancio personale in vista dei Mondiali 2014 in Brasile.

Fino a pochi giorni fa la Juventus di Antonio Conte era in pole per l’acquisto del brasiliano, ma nelle ultime ore l’assalto dell’Arsenal ha messo in discussione un’operazione data per certa da tutti gli operatori di mercato. Il manager londinese Arsene Wenger, incassato il no di Gary Cahill del Bolton, ha virato immediamente sul 29enne di Niteroi.

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

La concorrenza per la coppia d’oro Marotta-Paratici si fa ardua, ma il club bianconero potrebbe rilanciare l’offerta in quanto Alex è stato richiesto espressamente da mister Conte.

La giornata nera del mercato bianconero è completata dal prepotente inserimento del Valencia per Leandro Damiao, centravanti 22 enne dell’International di Porto Alegre. La quotazione dell’attaccante della nazionale brasiliana è ancora piuttosto alta, 30 milioni di euro, ma il presidente valenciano potrebbe ridurre la cifra onerosa con l’inserimento di qualche contropartita gradita al glorioso club verdeoro. La Juventus resta alla finestra in attesa dell’intervento di Andrea Agnelli.

[poll id=”3″]

Bnsport