QUI NAPOLI, 7 DICEMBRE : In attesa della notte della verità di Villareal, Napoli vivo anche sul mercato. Il primo colpo per gennaio pare dover essere un centrocampista, data la ristrettezza dell’organico in quella zona di campo e il perdurare dell’assenza di Donadel.

Il nome caldo è ancora made in Uruguay, ed è quello di Vecino, centrocampista del Nacional di Montevideo classe 1991. Passaporto da comunitario e stesso procuratore del Matador Cavani: prerogative ottime per l’approdo in azzurro di uno dei centrocampisti più interessanti del panorama sudamericano.

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

Sempre dal Sudamerica l’altra idea di mercato: Eduardo Vargas, stellina cilena già paragonata dalla stampa di Santiago all’altro reietto Sanchez. Per il calciatore dell’Universidad è forte anche l’interesse dell’Inter.

Le altre piste del mercato azzurro riguardano la mai sopita suggestione Inzaghi, il peruviano Farfan e l’argentino Dybala: tutto però si deciderà dopo Villareal. Dalla qualificazione in Champions passa non solo il futuro europeo, ma anche le strategie del mercato azzurro.

Alfonso Fasano