MILANO, 25 NOVEMBRE – Drogba è un nome che tutti  gli esperti di mercato considerano distante dal Milan. Il motivo è semplice: l’ivoriano ieri ha giocato in Champions contro Il Bayer Levekusen.

Invece, noi di BNSport riteniamo che il Milan possa prendere Drogba, Perché? Per dare la possibilità a Ibra, di non arrivare alla Champions stremato, e per dare una mano ai rossoneri in fase realizzativo, visto che Pato non fa il Pato, e Robinho è il fratello sfigato dello scorso anno. Le due punte centrali, dovrebbero quindi coabitare in campionato, mentre in Europa, il Milan sarebbe sulle spalle dello svedese.

Calciomercato Milan: Drogba studia da vice Ibra. Tevez in via Turati

Un’altra possibilità, per l’attacco milanista, è Tevez. Infatti, oggi i suoi procuratori, erano a via Turati, un primo contatto, un abbozzo di trattativa, sulla base di un prestito oneroso, con riscatto a 20 milioni di euro.

Ritorniamo, però un attimo, a Robinho. Il Santos, lo rivorrebbe per festeggiare il suo centenario, ma il Milan difficilmente se ne priverà, visto che uno dei punti di forza della squadra, nonostante in questo periodo sia piuttosto fuori forma.Sempre in Brasile, Ariedo Braida, nella sua missione in Brasile è rimasto ben impressionato del centrocampista Paulinho, 23enne del Corinthias.

Sempre, per il reparto di metacampo si parla di Sandro, brasiliano del Totthenam che andrebbe a sostituire gli ormai logori Gattuso e Ambrosini.

Capitolo cessioni: Bonera, potrebbe finire alla Roma, visto l’emergenza che ha colpito il reparto giallorosso, mentre si registra un interessamento del Blackburn, per Flamini.

Attilio Malena