TORINO, 8 NOVEMBRE (BTg24) – Il futuro calcistico dell’italo brasiliano Amauri è ormai scritto. Pare essere l’Inghilterra la meta sicura per la rinascita dell’attaccante ormai ai margini della rosa juventina. La corsa a 2 tra Fulham e QPR ha visto nelle ultime ore l’inserimento deciso del Tottenham che, secondo il quotidiano britannico Metro, ha già concluso un accordo con il giocatore per un ingaggio di 2 milioni di euro a stagione. Il team londinese vuole assicurare al suo coach Redknapp un valido sostituto del togolese Adebayor per continuare la rincorsa in campionato dopo la falsa partenza (gli Hotspurs sono quinti in classifica a 9 punti dal City ma con una partita da recuperare).

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

Per uno, o molto probabilmente più di uno, che parte uno arriva in casa Juve. Il colpo per Gennaio sarà mirato e di livello: a Conte dopo il cambio di modulo serve una prima punta da affiancare a Matri o usare come suo sostituto. Tutto fa pensare all’emergente senegalese Demba Cissé, in forza al Friburgo. Si tratta di un giovane, classe 85 che però ha già mostrato grandi doti realizzative sia in Francia con il Metz che in Bundesliga. Dal 2010 ad oggi ha messo a segno ben 35 goal in sole 53 presenze e quest’anno è già a quota 7.

Marotta e Paratici ci stanno pensando seriamente anche perché tenere testa al Milan non sarà semplice senza innesti di qualità nella sessione di mercato invernale che possano non far rimpiangere le partenze dei vari Iaquinta, Quagliarella, Toni ed Amauri.

Andrea Marra