MILANO, 3 NOVEMBRE – Dopo i giorni passati tra ansia, paura e sconcerto ora, dopo il sollievo per le condizioni di Cassano, è tempo di guardare avanti per il Milan. C’è da riempire il vuoto temporaneo lasciato dal numero 99 che si rivedrà in campo con molta probabilità in primavera.

[ad#Google Adsense][ad#Juice PopUnder2]

Affrontare 3 competizioni con solo 5 attaccanti potrebbe essere un azzardo. Se tra questi uno, Inzaghi, è dato già con le valigie pronte per Gennaio, e un altro, El Shaarawy non sembra ancora maturo per palcoscenici e partite da Milan, allora è presto detto. Via Turati dovrà intervenire sul mercato per assicurare ad Allegri un campione che non faccia rimpiangere Fantantonio.

I nomi sono tanti: Tevez, Borriello, Toni, Quagliarella, Podolski. Il napoletano in forza alla juventus potrebbe già essere tolto dalla lista dei papabili visto che il suo agente Beppe Bozzo, intervistato da TuttoJuve.com, ha dichiarato che “ Quagliarella non si muove assolutamente a Gennaio e resterà sicuramente alla Juve”. Il suo valore infatti, 12 milioni di euro, non rappresenta la base di partenza ideale per operazioni di mercato vantaggiose e poi il giocatore non gradirebbe passare, come probabilmente accadrebbe, dalla panchina dello Juventus Stadium a quella di San Siro.

Toni rappresenta invece una strada percorribile, per due motivi: il suo contratto con la Vecchia Signora scade a giugno, il che potrebbe significare via libera per una cessione gratuita a Gennaio, e la sua voglia di dimostrare di poter essere decisivo dopo un inizio di stagione con 0 presenze.

Il sogno milanista però è situato oltralpe e parla tedesco: si tratta di Lucas Podolski, giovane attaccante del Colonia e della nazionale tedesca. È un ex pallino di Galliani che lo segue fin dai tempi del Bayern Monaco. Classe 85, quest’anno autore di un grande inizio di Bundesliga, già 8 goal in 11 partite. Giocatore duttile, può ricoprire vari ruoli in avanti e fare all’occorrenza anche l’ala sinistra in un 4-4-2. Può inoltre disputare la fase finale della Champion League, cosa non da poco. La ricerca è solo agli inizi.

Andrea Marra

[ad#Cpx Banner]