FIRENZE, 22 OTTOBRE – L’ottava giornata, seppur priva di match puramente di cartello, si presenta comunque interessantissima: si comincia oggi alle 18 con Fiorentina-Catania, partita estremamente delicata. Perchè se i rossazzurri di Montella vivono ancora l’aura positiva della grande prestazione con l’Inter di sabato scorso, i viola, dopo l’abulica performance di Cesena, saranno probabilmente contestati dalla curva Fiesole, irritata soprattutto con Sinisa Mihajlovic, reo di non essere riuscito a dare alla squadra un gioco godibile. Il mister serbo, ancor privo di Gilardino, cerca di rispondere alla crisi col tridente classico (Cerci e Jovetic dietro a Silva) e rispolverando l’ex Vargas a centrocampo.

[ad#Google Adsense]

Fiorentina-Catania, le probabili formazioni
FIORENTINA (4-3-3): Boruc; Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Behrami, Montolivo, Vargas; Cerci, S. Silva, Jovetic. A disp.: Neto, De Silvestri, Nastasic, Kharja, Munari, Lazzari, Gilardino. All.: Mihajlovic
Catania (5-3-2): Andujar; Izco, Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Almiron, Lodi, Delvecchio; Bergessio, Gomez. A disp.: Campagnolo, Sciacca, Ricchiuti, Lanzafame, Barrientos, Maxi Lopez, Catellani. All.: Montella

Alfonso Fasano – Bnsport