MILANO, 19 OTTOBRE – Missione compiuta. A San Siro il Milan batte il Bate Borisov per due reti a zero. Vantaggio rossonero nel primo tempo con la stoccata di Zlatan Ibrahimovic sull’assist sontuoso di Cassano. Nella ripresa una saetta di Boateng su assist di Aquilani chiude definitivamente i giochi.

DIRETTA | AGGIORNA

ORE 23.00 – Allegri a RaiSport: “Stasera era importante vincere per mettere una seria ipoteca alla qualificazione”. “Ora l’obiettivo – ha proseguito Allegri – è chiudere al primo posto, sarebbe un risultato importante. L’errore di Van Bommel? “Può capitare nel corso di una partita, Abbiati ha fatto una grande parata. Poi la gara è stata in discesa, ma quando le cose sembrano facili c’è sempre un po’ di rilassamento”.
Galeazzi chiede lumi sulla staffetta Cassano-Robinho: “Ho cercato di risparmiare entrambi. Cassano viene da un tour de force tra campionato, Nazionale e Champions; Robinho deve riprendersi completamente dall’infortunio”.
“Il nostro obiettivo – conclude Allegri – è quello di arrivare allo scontro finale con il Barcellona a pari punti”.
ORE 22.50 – L’ad Galliani a Raisport: “Il Milan aveva fuori 12 giocatori. Il rientro dei nostri campioni è stato fondamentale per le vittorie di Champions e campionato. Non mi spiego come i giornali non abbiano capito che il nostro era solo un problema di infermeria. Vorrei vedere il Barcellona senza Iniesta, Xavi e Iniesta. Il Milan con l’organico completo potrà andare molto avanti”.
Il presidente vicario del Milan elogia la campagna acquisti estiva e la grande prova di Abbiati: “Aquilani e Nocerino, nonostante la critica giornalistica, stanno facendo molto bene. Abbiati oggi è stato strepitoso”.
Galliani, incalzato da Failla su Pirlo, si rifugia in corner: “Pirlo è andato via per una politica aziendale precisa del Milan finalizzata a ridurre gli ingaggi ai senatori”.
ORE 22.40 – Barcellona-Viktoria Plzen 2-0 (Iniesta, Villa)
ORE 22.35 Ibrahimovic ai microfoni di Fabrizio Failla: “Abbiamo creato molte occasioni per fare gol. Oggi abbiamo fatto proprio bene. Kevin ha fatto un gran gol. La nostra vittoria è importante per la fiducia. Quando la squadra gira bene, anche Ibrahimovic gira bene”. Ibra si congeda con un pensiero alla Serie A: “In campionato abbiamo perso dei punti importanti, ma se giochiamo come oggi possiamo tornare in testa alla classifica”.
[ad#Google Adsense][ad#HTML-1]

LE PAGELLE

MILAN (4-3-1-2): Abbiati 7; Abate 6, Bonera 6, Nesta 6.5 (Mexes 6), Taiwo 6.5; Nocerino 6, Van Bommel 5, Aquilani 6.5; Boateng 7 (Emanuelson sv); Cassano 6.5 (Robinho 6), Ibrahimovic 6.5. A disposizione: Amelia, Mexes, Yepes, Zambrotta, Antonini, Emanuelson, Robinho. Allenatore Massimiliano Allegri 6.5.
BATE BORISOV (4-2-3-1): Gutor 6; Radkov 6, Yurevich 6, Simic 6.5, Bordachev 6 (Likhtarovich sv); Rudik 6, Volodko 6; Kontsevoy 5.5, Baga 6 (Olekhnovic sv), Bressan 5 (Pavlov sv); Kezman 4 (Skavysh sv). A disposizione: Chesnovski, Gordeychuk, Kurlovich, Aleksiyan. Allenatore Viktor Goncharenko 6.

Bnsport