MILANO, 18 OTTOBRE (Bnsport) – L’Inter, secondo voci che arrivano dall’Inghilterra, è pronta a fare compere in Premier. Carlos Tevez e Gary Cahill sono gli obiettivi principali in vista della riapertura del mercato a Gennaio.

UN ATTACCANTE E UN DIFENSORE: Di solito si dice che tra i due litiganti il terzo gode. In questo momento l’idillio tra Tevez e il Mancio sembra essersi irrimediabilmente spezzato dopo il “rifiuto dell’Allienz Arena” e i tentativi infruttuosi di ricucire la frattura.

L’Inter è cosi alla finestra, in attesa di ulteriori sviluppi della vicenda; il Manchester City sarebbe pronto ad allungare il periodo di sospensione dell’argentino, che intanto si allena con la squadra riserve, per un ulteriore mese con l’aggravio di una multa vicino al 1,5 milioni di sterline.

Tevez, dal canto suo, si è detto pronto a trascinare la squadra dello sceicco Mansour in tribunale. La cosa potrebbe andare per le lunghe ed agevolare l’Inter che a Gennaio potrebbe avere Carlitos sborsando una cifra intorno ai 25 milioni di sterline. Un investimento per un giocatore di livello internazionale classe 84 che nelle scorse due stagioni  ha collezionato 44 goal in 66 presenze e che quest’anno fatica a trovare spazio nell’attacco stellare del City( solo 5 presenze, 3 da subentrante).

[ad#Google Adsense][ad#HTML]

Secondo il tabolid inglese Daily Star l’Inter non si fermerebbe qui: ai dirigenti nerazzurri piace molto il centrale del Bolton e della nazionale inglese( prima convocazione nel settembre 2010 contro la Bulgaria) Gary Cahill, valutato 12 milioni di sterline, nato a Sheffield, classe 85, prelevato dai Wanderers per 5 milioni nel Gennaio 2008 quando militava nell’Aston Villa. Ha disputato una stagione 2010/2011 straordinaria affermandosi nel ruolo di centrale difensivo come un giovane dalla grande affidabilità e talento.

Andrea Marra