BOLOGNA, 9 OTTOBRE – Tutte le gare della Serie B Win in diretta streaming testuale su Bolognatg24.it. Campo principale Verona con il big match tra gli scaligeri e la capolista.

VERONA-TORINO 1-3 Bianchi 16′, Sgrigna 36′, Abbate 44′, Ebagua 63′

5′ Verona subito pericoloso. Cross di Scaglia per la testa di Sasa Bjelanovic, blocca a terra Coppola!
16′ Torino in vantaggio: gol di Bianchi. Imperioso stacco di testa del capitano granata sul cross dalla sinistra di Parisi.
20′ Toro vicino al raddoppio: Calcio di punzione, sponda di Antenucci sul secondo palo, Rafael spedisce la sfera sopra la traversa.
36′ Il Toro vola: Sgrigna raddoppia. Iori serve in verticale il numero 10, che vince il rimpallo con il portiere Rafael e lo supera di esterno!!!
44′ Accorcia le distanze il Verona. Abbate approfitta di un’indecisione di Antenucci e fredda Coppola con un destro da fuori che si infila all’incrocio dei pali.
45′ Antenucci cerca subito il riscatto. Sponda di Bianchi per la bellissima girata del suo compagno di squadra, il pallone sfiora la traversa.
46′ Assolo di Antenucci, che ignora in area un solitario Bianchi: la conclusione trova la risposta di Rafael.
Inizia il secondo tempo al Bentegodi. Nessun cambio apportato dai due allenatori.
60′ Tentativo di Bianchi. Il bomber granata si gira in area e calcia all’altezza del primo palo: conclusione fuori bersaglio.
63′ Tris del Torino. Ripartenza velenosa della squadra di Ventura finalizzata dallo splendido sinistro di Ebagua che insacca sotto la traversa.
83′ Verona vicino al gol. Bomba di Scaglia indirizzata all’incrocio dei pali, Coppola si rifugia in angolo con un intervento prodigioso.
88′ Incontenibile Bianchi. Il capitano del Toro tenta la conclusione di destro dai 25 metri ma la palla sorvola la traversa. Garbage Time al Bentegodi.

MODENA – CROTONE 1-1 27′ Eramo, Abruzzese 60′

3′ Bolide rasoterra dalla distanza di De Vitis, palla fuori di pochissimo!
5′ Miracolo di Caglion. Conclusione ravvicinata di Sansone e il portiere del Modena respinge la sfera con un grande riflesso!
10′ Occasione Crotone. Caetano sfonda sull’out destro e disegna un cross che attraversa tutta l’area piccola, poi De Giorgio arriva a rimorchio e calcia, palla fuori di pochissimo.
20′ Pericoloso Dalla Bona. L’ex del Milan calcia da fuori area e non trova il bersaglio per una questione di centimetri.
27′ Crotone in vantaggio. Angolo battuto da Caetano, Eramo svetta sul primo pale e di testa batte Caglion.
48′ Crotone vicino al raddoppio. Prima uno scatenato Sansone reclama un calcio di rigore per il tocco di Milani, poi, sugli sviluppi del corner, la conclusione di Abruzzese viene respinte sulla linea dalla difesa modenese.
55′ Modena in 10 uomini. Secondo ammonizione per Bassoli e Canarini costretti ad affrontare il resto della gara in inferiorità numerica.
60′ Pareggia il Modena. Cross dalla destra, palla deviata prima da Greco e poi da Abruzzese: la traiettoria velenosa prende in controtempo Belec. Esplode il Braglia.
85′ Miracolo di Caglioni. Sinistro insidioso di Caccavallo e ottimo riflesso del numero 1 della formazione di Bergosi.

EMPOLI – VARESE 1 -2 Martinetti 14′, Buscè 26′, Cellini 94′

14′ Varese in vantaggio. Martinetti approfitta della dormita di Tonelli e supera Pelagotti con un desto pregievole.
20′ Reazione Empoli. Cross dalla destra di Buscè per Tavano, sponda aerea per il tiro a volo di Cesaretti: il pallone colpisce in pieno Bressan.
26′ Pareggia l’Empoli. Colpo di testa perentorio di Buscè sugli sviluppi di un corner dalla sinistra. Toscani in crescita.
45′ + 2 Occasionissima per Tavano. Il capitano dell’Empoli vince un rimpallo sugli sviluppi di un calcio di punizione e grazia clamorosamente il portiere piemontese Bressan, che era già per terra. Che errore.
49′ Doppia occasione per il varese. Kurtic scalda le mani di Pelagotti con un bolide dalla distanza, poi Nadarevic si fa anticipare e chiudere in corner da Regini.
72′ Gol annullato al Varese. Sponda area di Camisa per l’incursione di Maran che batte Pelagotti! Ma l’arbitro aveva già fermato il gioco. Veementi le protese del Varese.
79′ Sinistro violento di Cellini dalla distanza, Pelagotti di piede si rifugia in corner.
94′ Varese in gol. Puccini stacca da solo di testa, palla sul palo e tap-in vincente di Cellini.

ALBINOLEFFE – LIVORNO 0-4 Piccolo 13′, Schiattarella 15′, Belingheri 49′, 56′

1′ Occasione gol per il Livorno. Destro dalla distanza di Belingheri e sfera che esce di un soffio.
4′ Occasione Albinoleffe. Cissè si libera in area e prova la conclusione: grande risposta di Mazzoni.
5′ Palo del Livorno. Cross di Perticone per lo scatenato Belingheri: il tiro al volo si infrange sul palo!!!
13′ Livorno in vantaggio. Piccolo porta avanti i toscani con un tap-in vincente di destro.
15′ Raddoppia il Livorno. Tomasig sbaglia clamorosamente l’uscita su un cross dalla destra e Schiattarella come un falco ne approfitta!!!
49′ Tris Livorno. Belingheri con un destro al volo non lascia scampo all’incolpevoleTomasi. La terza rete dei toscani manda l’Albino all’inferno.
56′ Dilaga il Livorno: doppietta di Belingheri. Cross dalla destra e colpo di testa di Paulinho che finisce sulla traversa, sulla palla si avventa il centrocampista labronico che realizza il poker con un comodo tap-in.

GROSSETO-VICENZA 1-1 Sforzini 2′ Abbruscato 36′

2′ Cross di Alessandro per la testa di Sforzini che fredda Frison. Grosseto in vantaggio.
10′ Imprendibile Sforzini. L’attaccante del Grosseto si gira in area e calcia di destro: la palla sfiora il palo.
33′ Miracolo di Frison. Azione personale di Caridi e bolide di sinistro respinto con freddezza dal numero 1 veneto.
36′ Pareggia il Vicenza. Abbruscato ricevere palla spalle alla porta, movimento da manuale e sinistro chirurgico che si infila sotto la traversa.
41′ Ancora pericoloso Abbruscato. Cross di Misuraca e splendido colpo di testa dell’attaccante, palla che sfiora il palo alla destra del portiere maremmano.
55′ Grosseto vicino al vantaggio. Corner dalla sinistra, Zanetti anticipa tutti e prova il destro ad effetto: la conclusione viene deviato in corner dalla difesa vicentina.
93′ Frison salva il risultato. Il portiere del Vicenza causa il rigore su Gerardi ma poi respinge la conclusione dagli 11 metri di Caridi.

JUVE STABIA – ASCOLI 2 -1 Sau 15′, Mbakogu 34′, Soncin 51′

3′ Cade nell’area di rigore dell’Ascoli Sau, ma Peccarisi non l’ha nemmeno sfiorato! Simulazione hollywoodiana.
15′ Juve Stabia in vantaggio. Cross dalla destra di Erpen e stacco imperioso di Sau che di testa non lascia scampo a Guarna.
24′ Pressione Ascoli. Soncin prova col sinistro, Molinari si oppone e devia la palla in corner!
34′ Raddoppia la Juve Stabia. Grande assolo personale del nigeriano Mbakogu e diagonale velenoso sul quale non può nulla Guarna.
51′ Accorcia le distanze l’Ascoli. Cross dell’ex viola Papa Waigo per Soncin, che aggancia la palla in area e supera in scioltezza Seculin. Si riapre il match
52′ Clamoroso palo della Juve Stabia. Gialloblù vicinissimi al triplette grazie al diagonale di Sau che si infrange sul palo a Guarna battuto.
55′ Gialloblù vicini al tris. Cross di Sau al centro, Mbakogu colpisce in spaccata ma spedisce la sfera alta sopra la traversa.
70′ Travolgente Juve Stabia. Cross da destra di Baldanzeddu e stacco imperioso di Raimondi che trova i riflessi di un fenomenale Guarna.

GUBBIO-NOCERINA 2-1 Ciofani 32′, Liguori 34′, Ragatzu 85′

17′ Ciofani manca la palla in area, arriva Raggio ma Gori lo anticipa bloccando la sfera.
23′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Del Prete tocca involontariamente la palla con la mano ma l’arbitro Viti lascia correre. Decisione corretta. Proteste.
24′ Miracolo di Donnarumma sul velenoso sinistro di tiro Farias dalla distanza. Che prodezza.
28′ Rigore per la Nocerina. Benedetti atterra Catania e per l’arbitro non ci sono dubbi: rigore.
Donnarumma, portiere scuola milanista, vola sulla destra e intercetta il tiro dal dischetto di Farias.
32′ Gubbio in vantaggio. Assist filtrante di Raggio Garibaldi per l’inserimento di Ciofani, che realizza un gollonzo per effetto del rimpallo sull’uscita di Gori.
34′ Pareggia la Nocerina. Maestoso sinistro al volo di Liguori che non lascia scampo a Donnarumma. Che prodezza del capitano campano.
42′ Che spettacolo Donnarumma. Doppio miracolo del portiere campano che prima devia il diagonale di Castaldo e poi respinge sulla linea il colpo di testa a botta sicura di De Liguori.
55′ Gol annullato al Gubbio. Assit filtrante per Ciofani, che entra in area e supera Gori ma l’assistente di gara aveva già alzato la bandierina.
72′ Gol annullato anche alla Nocerina. Splendido destro di Castaldo che gonfia la rete umbra, ma l’attaccante campano rientrava da una dubbia posizione irregolare.
85′ Gubbio in vantaggio. Ragatzu sfonda in area sfruttando un varco creatosi nella difesa della Nocerina e di destro supera in uscita Gori.
88′ Prova a dilagare il Gubbio. Ciofani serve in profondità Bazzoffia, il destro del centrocampista viene alzato in corner da Gori.

Bnsport