REGGIO CALABRIA, 17 SETTEMBRE – Spettacolo, gol e emozioni al Granillo tra Reggina e Pescara nel primo big match della Serie B.
Al 2° Reggina in vantaggio: gol di Missiroli. Cross dalla destra, Missori svetta sul primo palo e di testa di deposita il pallone alle spalle di Anania.
Al 6° Pescara vicino al pareggio. Clamoroso errore di Insigne che a tu per tu con il portiere Kovacsik calcia incredibilmente fuori!
Al 36° biancocelesti ancora pericolosi. Assolo di Balzano sulla sinistra: il terzino de Pescara entra in area ma il suo sinistro è da dimenticare.
Al 41° esplode il Granillo: gol di Campagnacci. Rizzato serve in profondità Campagnacci che sfrutta una topica della difesa del Pescara, driblla Brosco e con un rasoterra batte Anania. Un golazo
Al 61° tris della Reggina: ancora Missiroli. Il centrocampista amaranto sfrutta l’assist in verticale di Bonazzoli e taglia come un rasoio l’incerta difesa del Pescara prima di battere.
Al 71° il Pescara accorcia le distanze. Cascione segna il gol dell’ex con una punizione magistrale che s’insacca all’incrocio.
Gli abruzzesi credono nel pareggio. Ennesima punizione di Cascione, ma Kovacsik si supera con un colpo di reni.
Al 78° raddoppio del Pescara: gol di Maniero. Tiro velleitario di Insigne e papera di Kovasics, ne approfitta Maniero che mette il pallone in rete
All’84° la Reggina chiude il match grazie ad un rigore siglato da Ceravolo. Fallo di Anania su Bonazzoli in area. Sul dischetto si presenta il centrocampista amaranto che spiazza il portiere del Pescara.
Bnsport