TORINO, 5 OTT. – Le sue frequenti bizze in campo e fuori non vanno a braccetto con il rinomato “stile Juve”, ma indugiare sugli aspetti non strettamente tecnici, potrebbe rivelarsi “fatale” per i bianconeri.

Stiamo parlando di Neymar, talentuosa seconda punta del Santos e già in orbita Selecao a soli 18 anni. Mezza Europa è in fila per aggiudicarsi le prestazioni del giocatore; in particolare il Chelsea, che ha già messo sul piatto un’offerta di 25 milioni per l’estroso attaccante che lo stesso Pelè considera il suo vero erede, ma il Santos, forte di una clausola rescissoria fissata a 33 milioni di euro, fa spallucce.

Nel frattempo, il Manchester City ha fissato il prezzo per i potenziali acquirenti di Adebayor: chi vuole il togolese, dovrà sborsare non meno di 18 milioni di euro; cifra ragionevole, visto che nell’estate 2009 gli sceicchi sborsarono 30 milioni di euro per strapparlo all’Arsenal, ma il rapporto ormai insanabile tra Adebayor e il tecnico Mancini suggerisce che sia questa la strada da percorrere.

Tornando in Brasile, un altro nome da annotare è quello di Marcelinho Lucas, classe ’92, regista del San Paolo e capace di poderose percussioni sul fronte offensivo. Emissari bianconeri già in avanscoperta.

Luciano Ballerini