LECCE, 22 SETT. – Il Lecce di Gigi De Canio torna nella tana di ‘Via del Mare’ pronto a tendere una trappola al Parma di Marino. L’allenatore salentino dovrebbe adottare il 4-3-2-1: in attacco ballottaggio tra il veterano Chevanton e il rampollo Corvia per il ruolo di punta centrale, supportati da Piatti e Di Michele. Linea mediana con Coppola al posto dello squalificato Munari, capitan Giacomazzi e Grossmuller. In difesa la coppia sarà costituita da Gustavo e Ferrario, mentre sugli esterni agiranno  Vives,e  Giuliatto.

GLI OSPITI: Marino propone il classico 4-3-3 con Mirante tra i pali, linea difensiva a 4 costituita da Zaccardo, Dellafiore, Antonelli, A.Lucarelli, centrocampo tutto italiano con Morrone, Gobbi e il talentino Candreva, tridente delle meraviglie con Giovinco e Marques esterni a sostegno dell’unica punta Cresco (in ballottaggio con Bojinov). Indisponibili Galloppa (out per almeno 4 mesi) e Paloschi a causa di un trauma distrattivo ai flessori della coscia sinistra

PROBABILI FORMAZIONI

  • Lecce (4-1-4-1): Rosati; Rispoli, Fabiano, Ferrario, Giuliatto; Giacomazzi; Vives, Piatti, Grossmuller,Di Michele; Corvia. A disposizione: Benassi, Gustavo, Mesbah, Coppola, Jeda, Olivera, Chevanton. All.: De Canio
  • Parma (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Dellafiore, Antonelli; A.Lucarelli,; Morrone, Valiani, Candreva; Giovinco, Marques, Crespo. A disposizione: Pavarini, Paletta, Paci, Dzemaili, Gobbi, Angelo, Bojinov. All.: Marino