TORINO, 20 SETT. – E’ una Juventus convincente quella che espugna il Friuli con un implacabile 4 a 0. Udinese mai in partita, tramortita già alla metà del primo tempo dal micidiale uno due di Bonucci ( con l’aiuto, anzi, la mano di Coda ) e Quagliarella ( pregevole tocco di tacco su assist di un ispiratissimo Krasic ). Colpo di grazia di Marchisio allo scadere della prima frazione di gioco ( gran conclusione al volo in area su vellutato cross, ancora del serbo ). Quasi superfluo il goal del 4 – 0 ad opera di Iaquinta, che esulta stizzito verso la sua ex tifoseria, rea di averlo beccato sin dal suo ingresso in campo.

MERCATO – La Juventus è alla disperata ricerca di un nuovo centravanti da affidare a Gigi Delneri a partire da gennaio. Il club bianconero, oltre a Cassano e Benzema, ha messo gli occhi sull’attaccante transalpino Andrè Pierre Gignac. Gignac, 25 anni a dicembre, è passato nella scorsa sessione di calciomercato dal Tolosa all’Olympique Marsiglia, motivo questo che rende la trattativa piuttosto complessa. La Juventus, comunque, monitora il francese e lo tiene in considerazione come possibile alternativa.

Luciano Ballerini