FIRENZE, 20 SETT. – Dopo la partenza negativa nelle prime due partite, ci si aspettava un riscatto immediato da parte dei viola, ma cosi non è stato. La Lazio ha espugnato la stadio Franchi di Firenze grazie ai gol di Ledesma e Kozak mentre la Fiorentina riesce a segnare solo su rigore trasformato da Adem Ljajic.

La situazione è critica a firenze visto che si ritrova con un solo punto dopo tre partite disputate. Viene spontaneo pensare che l’assenza di Adrian Mutu leader della squadra, sta pesando tantissimo. L’attaccante rumeno negli ultimi 3 anni ha assicurato alla Fiorentina una media di 15-16 reti a stagione che lo rende decisivo. Bisognerà aspettare il ritorno di Mutu per ritornare a vincere? Di certo il morale della squadra non è alle stelle. In casa Lazio la situazione è ben diversa, 6 punti in tre partite. Attualmente gli azzurri si trovano al secondo posto, sembra andare tutto bene. Vedremo poi con il passar delle giornate cosa succederà.

Leo Brindisi