BOLOGNA, 14 SETT. – Avete letto bene, Fantantonio, al secolo Antonio Cassano, può andare via dalla Samp, a stagione conclusa, per 20 milioni di euro, una cifra ridicola, se si tiene conto della qualità del campione- la Juve pagò Diego 26, per poi rivenderlo a 22 (compresi i bonus).

Giuseppe Bozzo, procuratore di Cassano, fece inserire una clausola di rescissione unilaterale nel contratto del numero 99 della Samp, un macigno che pesa ora su Garrone e i tifosi della Sampdoria, preoccupati di potere perdere il proprio gioiellino per soli 15 milioni, visto che 5 spettano al Real Madrid, che detiene una royalty sulla cessione del fenomeno barese.

Staremo a vedere, ma Juve, la sempre interessata Inter, e qualche squadra straniera, si stanno già fregando le mani all’idea di vedere Cassano con la loro maglia.

Alfonso Fontana