MILANO, 11 SETT. – Tutto pronto allo Stadio Giuseppe Meazza per il primo anticipo della 2a giornata di Serie A. Per i nerazzurri tante certezze e pochissimi dubbi, tutti da sciogliere in extremis. Benitez dovrebbe confermare il collaudato 4-2-3-1, con Zanetti ancora terzino destro, vista l’assenza del colosso Maicon, e il keniano Mariga in mezzo al campo al fianco di Cambiasso, considerando l’infortunio occorso Stankovic.

Praticamente, la stessa formazione inziale che ha pareggiato 0-0 a Bologna all’esordio. Panchina per il rinsavo Santon, che spera di tornare al calcio giocato già stasera. Ancora rimandata la sperimentazione del 4-3-1-2 tanto amato dal camerunense Eto’o.

Nell’Udinese, Francesco Guidolin schiera il classico 3-4-3. Benatia sostituisce Coda al centro della difesa, mentre il romano Pinzi sarà l’esterno destro di centrocampo. In attacco, spazio al tridente delle meraviglie Alexis SanchezDi NataleFloro Flores, con il napoletano nei panni della prima punta, . Friulani senza lo squalificato Isla e gli infortunati Coda, Basta, Ferronetti e Denis.

PROBABILI FORMAZIONI:

  • INTER (4-2-3-1): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu; Mariga, Cambiasso; Pandev, Sneijder, Eto’o; Milito. (Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Santon, Muntari, Coutinho, Biabiany). All. Benitez.
  • UDINESE (3-4-3): Handanovic; Zapata, Benatia, Domizzi; Pinzi, Inler, Asamoah, Pasquale; Alexis Sanchez, Di Natale, Floro Flores. (Belardi, Angella, Cuadrado, Abdi, Badu, Vydra, Corradi). All. Guidolin.
  • LIVE!: Risultati in tempo reale su Gazzetta.it
[ad#Juice 300 x 250][ad#Juice Overlay] [ad#Cpx Popunder][ad#Cpx 300 x 250]